BOBBIO E INTROBIO SCONVOLTI: È MORTO ANDREA RUPANI, GESTORE DEL RIFUGIO “LECCO”



PIANI DI BOBBIO – Una notizia a dir poco drammatica quella che è circolata in mattinata a che abbiamo verificato poco fa – purtroppo trovando conferme – e che pubblichiamo dopo aver avuto la certezza che i familiari sono stati avvisati. E’ morto prematuramente Andrea Rupani, introbiese ma storicamente legato a Bobbio dove la famiglia gestisce da decenni il noto rifugio “Lecco“.

RUPANI CONIUGI da rete imprese
              Foto montagnelagodicomo.it

Rupani, 45 anni, è stato trovato senza vita questa mattina intorno alle dieci e mezza in una baita non distante dallo stesso locale pubblico di proprietà del CAI di Lecco, rifugio che aveva ristrutturato e del quale avrebbe avuto la gestione per altri due anni. Persona vitale, attivissima, stimata, Andrea lascia la moglie Eugenia (con lui nell’immagine a destra) e i due figli Michela e Davide di 19 e 17 anni.

“Non ho parole per quanto accaduto – commenta il sindaco di Barzio Andrea Ferrari, che conosceva da tempo Rupani -. Un personaggio unico, insostituibile, del quale sentiremo tutti la mancanza”.

Sul posto si sono recati i Carabinieri di Introbio, intorno alle 11:30, per gli accertamenti di rito. Rupani aveva raggiunto con la sua motoslitta le “baite del Cai” non distanti dal suo rifugio; non trovandolo al “Lecco”, sono scattate le ricerche e l’introbiese è stato trovato poco dopo, purtroppo privo di vita.

 

Notizia in aggiornamento costante

 

 




I "TEST" DI VALSASSINANEWS

LE CENTRALINE IDROELETTRICHE SUI NOSTRI CORSI D'ACQUA

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

METEO VALSASSINA




IN VOLO VERSO LA VALSASSINA

VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO