NAMELESS/RAPPER CONTRO DJ, L’AGGRESSIONE DI FEDEZ. GLI ORGANIZZATORI: “FATTO PRIVATO, NON C’ENTRA CON L’EVENTO”



BARZIO – L’altra volta “le aveva prese”. O almeno così pare. Questa volta invece sarebbe stato lui ad aggredire un collega. Protagonista della vicenda è Fedez, nome d’arte di Federico Leonardo Lucia, famosissimo rapper milanese di 27 anni, vero e proprio teen idol, in vetta alle classifiche italiane con la hit “Vorrei ma non posto” registrata insieme a J-Ax. Armato di buone intenzioni l’artista era arrivato sabato pomeriggio al Nameless music festival di Barzio per godersi la musica elettronica e per passare a salutare gli organizzatori della manifestazione, di cui tra l’altro è amico.

Tra un selfie con i fan, qualche autografo e alcune battute, però, ha incontrato Mc Cece, presentatore del festival con cui ultimamente aveva avuto duri scambi sui social network. E qui la situazione si è scaldata perché Fedez si è ricordato di lui e gli avrebbe chiesto provocatoriamente di ripetere alcuni insulti proferiti via post. Il deejay non si sarebbe sottratto alla richiesta e a quel punto il rapper gli avrebbe tirato un pugno. La lite non sarebbe degenerata solo grazie all’intervento degli uomini della sicurezza di Fedez, intervenuti immediatamente.

NAMELESS 16 INTERNO GIOVIl presentatore del festival ha quindi reso nota la vicenda sul proprio profilo Facebook e in breve in molti ne sono venuti a conoscenza. “Premetto che Fedez è un amico ed è un personaggio molto particolare, sopra le righe – spiega Alberto Fumagalli, amministratore di aNight, società che ha organizzato l’evento –. Ci tengo a precisare che ciò che è successo è solamente una vicenda privata tra i due e il Nameless music festival si dissocia. So di per certo che il rapper non ha rovinato la manifestazione, perché, anzi, è uno dei nostri più grandi fan. Sia Fedez sia Mc Cece sono molto stimati da noi e sappiamo quanto tengano a questo festival, che stiamo facendo crescere e che vogliamo sia solo ricordato per la musica e il divertimento”.

E in effetti in tre giorni sono passati quasi 25mila spettatori, ma risse o eccessi alcolici sono stati quasi inesistenti. “Siamo riusciti a lavorare bene sul fronte della sicurezza – prosegue Fumagalli – di questo siamo molto soddisfatti”.

 

 

 




‘BLITZ’ A SANT’ALESSANDRO

I "TEST" DI VALSASSINANEWS

COPRIFUOCO ANTI COVID: SEI D'ACCORDO?

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

METEO VALSASSINA




VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO

giugno: 2016
L M M G V S D
« Mag   Lug »
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930