SCANDALO BETULLE/1, ARCHIVIATO IL “NON PARCO FAUNISTICO”. TRA PRESCRIZIONI E IGNOTE RESPONSABILITÀ

betulle-e-tribunale

parco faunistico betulle cervi 3LECCO – Nei giorni scorsi il sostituto procuratore della Repubblica Paolo Del Grosso ha archiviato il voluminoso fascicolo relativo ai presunti reati perpetrati nella creazione e gestione del vergognoso “non parco faunistico” delle Betulle, in Alta Valsassina. Sul tavolo della magistratura lecchese era giunta un’ampia documentazione raccolta in particolare dal Corpo Forestale dello Stato, relativa allo scandalo del parco a Margno più l’osservatorio a Casargo, mai decollati malgrado una maxi spesa sostenuta da enti pubblici e con fondi provenienti dall’Unione Europea, costi lievitati negli anni fino a superare, pare, la clamorosa cifra di un milione e mezzo di euro – forse addirittura due milioni (quattro miliardi delle vecchie lire).

cervi-betulle-polizia-provinciale-freccia-45-7Il tutto era scaturito da un fatto apparentemente “minore” (non la penseranno così gli animalisti), ovvero la morte in circostanze ancora misteriose di un cervo proprio nel recinto di quel parco inaugurato a suo tempo ma mai diventato operativo – alla faccia delle milionate investite. Da lì, agli inquirenti si erano presentati numerosi atti “sospetti”, specialmente nell’ambito della gestione del non-parco, ad opera di una cooperativa sociale (nel frattempo finita in liquidazione) che con pratiche naturalistiche aveva ben poco se non nulla a che vedere. Una coop che in realtà si occupava di cartellonistica, sprovvista dei titoli necessari a far andare avanti l’attività tra cervi, caprioli ed animali vari.

Inoltre, i forestali avevano intravisto numerose presunte irregolarità generali, comprese dichiarazioni a proposito della conformità del non-parco, con aspetti a volte quasi farseschi come ad esempio la mancanza della corrente elettrica ed altre amenità del genere.

Comunità Montane della Valsassina Valvarrone Vald'Esino

All’uomo della strada però, a lato dell’inchiesta vera e propria, prudeva (e prude a maggior ragione oggi) il dato di fatto conclusivo: si sono spesi una marea di denari pubblici ma del parco e osservatorio faunistico non vi è traccia. Anzi, il rischio concreto è che quanto fatto finora se ne vada in fumo, con il decadimento di due belle aree non più (mai, in realtà) gestite e destinate all’abbandono. A maggior ragione alla luce di questa archiviazione che cancella a livello giudiziario i reati segnalati a carico di funzionari e amministratori pubblici e di soggetti privati, ma non elimina affatto i dubbi e le perplessità comuni in relazione ad uno scandalo che non ci stancheremo di definire tale – e del quale continueremo ad occuparci, anche alla luce delle numerose ulteriori segnalazioni e denunce, mai anonime, che il nostro giornale ha ricevuto al proposito nel corso degli anni.

Vn

DAL NOSTRO ARCHIVIO:

CERVI DELLE BETULLE: DIETROFRONT DELLA PROVINCIA. CON GLI ANIMALISTI PER SALVARLI E TENERE UNITO IL GRUPPO (10 novembre 2016)

 

 

BETULLE/”ERGASTOLO” AL CERVO, ARCHIVIATA L’INCHIESTA SUL PARCO? (2 novembre 2016)

 

CERVI DELLE BETULLE, QUALE DESTINO: LIBERI O RAGÙ? RESTA INCERTA LA PROPRIETÀ (28 settembre 2016)

 

SOSPESA L’ALIMENTAZIONE AI CERVI DELLE BETULLE. COSA STA SUCCEDENDO NEL PARCO DEI MISTERI? (21 luglio 2016)

 

RIFUGIO DI OMBREGA: DOPO UN ANNO SI VA A BANDO: LA STRUTTURA FU ABBANDONATA DALLA KWA INSIEME AI CERVI DELLE BETULLE (13 maggio 2016)

 

BETULLE LICENZAPARCO DELLE BETULLE. SPUNTA L’AUTORIZZAZIONE A “STRANIERO DELLA KWA”, MA SENZA KWA, E CON DUBBI SULLA GESTIONE (4 aprile 2016)

 

MA QUALE “PARCO” ALLE BETULLE? QUELLO RECINTATO È UN ALLEVAMENTO (7 marzo 2016)

 

MORTO IL CAPRIOLO DELLE BETULLE. NON C’È PACE PER IL PARCO FAUNISTICO SOTTO INDAGINE DALLA PROCURA (28 febbraio 2016)

 

“PARCO FAUNISTICO” DELLE BETULLE, CI MANCAVA ANCHE QUESTA: SE NON FOSSE ALTRO CHE UN BANALE ALLEVAMENTO? (28 gennaio 2016)

 

INDAGINI ALLE BETULLE, LE PRIME REAZIONI DOPO L’OPERAZIONE ORDINATA DALLA PROCURA DI LECCO. PARLANO SCARPA, MALUGANI E SIGNORELLI (28 gennaio 2016)

 

parco faunistico betulle percorso disabili 2ESPLODE IL CASO BETULLE: LA PROCURA AVVIA LE INDAGINI, IPOTESI BEN OLTRE LA MORTE DELLA CERVA. ACQUISITI DOCUMENTI ALLA FORNACE E NEI COMUNI, SOPRALLUOGHI AL PARCO FAUNISTICO (27 gennaio 2016)

 

PARCO FAUNISTICO/DA PERCORSO DISABILI A “BUIA PISTA PER BOB”. CON CERTIFICATO (20 dicembre 2015)

 

PARCO FAUNISTICO; UN DISCUTIBILE AFFIDAMENTO, GRATUITO, SENZA GARA. E CON POCHI REQUISITI (19 dicembre 2015)

 

PARCO FAUNISTICO: DENARO PUBBLICO E BUONI PROPOSITI, PER UNA SETTIMANA DI APERTURA IN SEI ANNI (15 dicembre 2015)

 

PARCO FAUNISTICO: LA VICENDA FINISCE IN PROCURA. INTANTO LA PROVINCIA SMENTISCE IL SINDACO DI MARGNO (14 dicembre 2015)

 

parco faunistico betulle 3BETULLE/IL PARCO DEI MISTERI: IL LIOCORNO CHE NON SI VEDE, UNA MORTE VIOLENTA E ‘INSOSPETTABILI’ PRESENZE (13 dicembre 2015)

 

PARCO DELLE BETULLE, IL SINDACO DI MARGNO: “SIAMO RIMASTI SOLI, ORA BASTA. NON METTEREMO ALTRO DENARO” (11 dicembre 2015)

 

CERVI AL PARCO DELLE BETULLE, LA VERSIONE DEL SINDACO: “ERO PRESENTE, TUTTO REGOLARE. IL PROBLEMA E’ IL PARCO” (10 dicembre 2015)

 

“PARCO DEGLI ORRORI” ALLE BETULLE? CERVI RINCORSI CON BASTONI E CANI, UN ESEMPLARE MORTO, PUZZA DI BRACCONAGGIO. E NON SOLO (Mercoledì 9 dicembre 2015)

 

 

 

 

 




loading...
Ad

I NUOVI SONDAGGI DI VALSASSINANEWS

TURISMO: "PONTI" DI PRIMAVERA

Vedi Risultati

Loading ... Loading ...
Booking.com
Ad
Ad

METEO – sponsored by PUNTO MEDIA



loading...

L’AGENDA DI VALSASSINANEWS Sponsored by Carrozzeria Polvara

Ad
Booking.com
Ad

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO

novembre: 2016
L M M G V S D
« ott   dic »
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
282930  

VN SU FACEBOOK

Ad
Ad