LA LETTERA/A CONCENEDO “L’INVASIONE DEI BARBARI” NELLA NOTTE DI CAPODANNO

LETTERA A VN

BARZIO – Di solito trattengo i miei disappunti. Ma proprio oggi, primo giorno dell’anno 2017, recandomi al parco giochi di Concenedo visto lo scenario che mi si è presentato innanzi non posso tacere ancora. L’invasione dei Barbari, così la definisco.

Ogni qualvolta maleducati, per non dire altro, arrivano in Valsassina, pensando di appropriarsi del territorio come se non fosse vissuto da nessuno e fregandosene di ciò che li circonda, deturpano, rompono, sporcano a discapito di chi qui ci vive tutto l’anno. Non faccio di tutta l’erba un fascio e non ce l’ho con i villeggianti ma solo con i maleducati. Il fatto è che durante l’anno episodi così non si verificano, se non durante il periodo di grossa affluenza in Valle (questo per non creare ulteriori polemiche a riguardo).

Stamattina anziché poter giocare con nostro figlio al parco giochi di Concenedo, io e mio marito, abbiamo raccolto la sporcizia e i residui dei festeggiamenti, chiamamoli così, resti di petardi fatti scoppiare appositamente nelle casette di plastica del parco giochi, ribaltate con il tetto divelto e appositamente sporcate.

Bicchieri e bottiglie di ogni tipo di bevanda alcolica, carta, cartacce tutte lasciate sui tavoli di legno nonostante l’area sia attrezzata con cestini. Ma non è solo oggi, la storia si ripete nei sentieri, nei prati nelle aree attrezzate e non vedasi l’area attrezzata al fiume a Moggio e tutti gli altri parchi gioco, quello della parrocchia dove proprio davanti alla piccola grotta della Madonnina sono solita a raccogliere bottiglie di birra etc.

Ma dove è finita l’educazione? Altro che mettere cartelli per la raccolta delle deiezioni canine (e non apro altri capitoli, in quanto possessore di cane). Tante belle parole, amiano la montagna la natura e quanto altro, ma i fatti dimostrano il contrario.

Un augurio faccio per il 2017: mantenere viva questa valle nel migliore dei modi con le risorse che essa stessa ha già. Inutile sentire lamentele sul fatto che in Valsassina non c’è niente, perchè il niente che cercate allora non è qui. Qui ci sono posti bellissimi da visitare, camminate da fare in ogni luogo e direzione, paesaggi meravigliosi, scorci da incorniciare in ogni stagione e tempo. Assaporare il ritmo del silenzio e della quiete.

Se questo non fa per voi e avete bisgono di affogare la vostra noia nell’alcol e rovinare il nostro quadro, beh state dove siete maleducati o per lo meno fuori dai parchi adibiti ai bambini. Ringrazio la redazione per l’ascolto, non credo che questa mia porti a qualsiasi tipo di soluzione futura al problema, ma continuare a lasciare correre non porta a nulla.

Lettera firmata

 

 

 

Ad
Ad

METEO – sponsored by PUNTO MEDIA



L’AGENDA DI VALSASSINANEWS Sponsored by Carrozzeria Polvara

Ad
Ad

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO

gennaio: 2017
L M M G V S D
« dic    
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031  

VN SU FACEBOOK

Ad
Ad
Ad