ELEZIONI PROVINCIALI, CROLLO PD? CON PASQUINI LA VALSASSINA TORNA AD AVERE UN CONSIGLIERE A VILLA LOCATELLI

elezioni-provincial-candidati-in-attesa

LECCO – A sorpresa ma non troppo il Partito Democratico starebbe incassando una sconfitta alle elezioni per il rinnovo del consiglio dell’amministrazione provinciale di Lecco. Ricalcolo dei voti in corso.

antonio-pasquiniIl PD aveva finora la maggioranza assoluta con otto seggi su 12 (due a testa le liste di centrodestra, anche nel 2014 separate); dopo il voto “di secondo livello” ovvero aperto ai soli sindaci e consiglieri comunali di tutta la provincia, potrebbe scendere a quota cinque, a favore proprio di ”Libertà e Autonomia” che sale a tre rappresentanti, stessi seggi per Lega/Forza Italia/Fratelli d’Italia e forse un consigliere per la lista di sinistra “Democrazia è partecipazione”.

Tra i consiglieri di “Libertà e Autonomia” risulta eletto Antonio Pasquini, consigliere comunale a Crandola.

La Valsassina tornerà così a essere rappresentata nel consiglio provinciale, dove mancava dal 2014.

> CONTINUA A LEGGERE su
link-lecconews

 

 

 

 

 

Ad
Ad

METEO – sponsored by PUNTO MEDIA



L’AGENDA DI VALSASSINANEWS Sponsored by Carrozzeria Polvara

Ad
Ad

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO

gennaio: 2017
L M M G V S D
« dic    
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031  

VN SU FACEBOOK

Ad
Ad
Ad