IN ‘TERZA’ IL CASARGO SBAGLIA UN RIGORE ALL’87° E PERDE 1-2 CON IL MERATE

CALCIO CASARGO - MERATE

CASARGO – Stagione “maledetta”: anche oggi il Casargo getta via punti pesanti nel finale di gara sbagliando un rigore all’87° che avrebbe permesso di muovere una classifica deficitaria.

Cronaca: le Furie Rosse subito pericolose con una conclusione di Spandri fuori di poco. Al 10° l’unica parata di tutta la partita di Fazzini che devia in angolo una conclusione dai 25 metri. Il Casargo mette sotto gli ospiti, anche grazie al vento che soffia a favore si procura una serie di angoli e punizioni che portano a un nulla di fatto. Al 25° la frittata è servita, lancio lungo da parte degli ospiti, Fazzini in uscita chiama la palla ma Invernizzi involontariamente colpisce di testa e infila il proprio portiere: 0 a 1. Bella reazione dei padroni di casa che culmina con il pareggio realizzato da Emilio Gianola con doppia finta e tiro preciso alla spalle del portiere per l’1 a 1.

Nella ripresa al 50° è Arrigoni che scalda le mani al portiere con una sassata dai trenta metri, al 60° l’episodio che potrebbe cambiare le sorti della partita in favore del Casargo: il Merate resta in 10 espulsione per proteste, arbitro troppo severo. Gli ospiti in inferiorità numerica trovano il vantaggio al 63° quando sugli sviluppi di un fallo laterale la palla finisce sul petto di Gianola ma il direttore di gara intravvede un tocco di braccio e fischia il rigore – che viene realizzato, portando in vantaggio il Merate sull 1- 2.

Casargo all’arrembaggio ma oggi le gambe sono molli anche a causa del recupero giocato giovedì. All’ 87° Arrigoni con le ultime forze si libera del proprio marcatore che lo abbatte, rigore ed espulsione. Dal dischetto si presenta lo specialista Spandri ma un tiro debole viene parato senza difficoltà dall’estremo difensore ospite. Al 93° ultimo assalto, batti e ribatti la palla va sul destro di Medini che centra il portiere. Triplice fischio e tutti sotto la doccia.

Domenica partita casalinga contro l’Oratorio 2B, squadra che sta dominando il campionato: in caso di  vittoria gli ospiti festeggerebbero la promozione in Seconda categoria, ma le Furie Rosse contro le grandi talvolta trovano prestazioni inaspettate.

S. M.
.

C.S.C. CASARGO-MERATE 1-2

Formazione:
1. Fazzini
2. Maroni
3. Invernizzi
4. Arrigoni
5. Gianola
6. Paroli
7 Brambilla
8. De Vignani
9. Spandri
10. Baruffaldi O. dal 70 Medini
11. Doniselli  dall’85° Gobbi

Allenatore Carlo Paroli

 




loading...
Ad

I NUOVI SONDAGGI DI VALSASSINANEWS

TURISMO: "PONTI" DI PRIMAVERA

Vedi Risultati

Loading ... Loading ...
Booking.com
Ad
Ad

METEO – sponsored by PUNTO MEDIA



loading...

L’AGENDA DI VALSASSINANEWS Sponsored by Carrozzeria Polvara

Ad
Booking.com
Ad

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO

VN SU FACEBOOK

Ad
Ad