PRIMALUNA/INTERVENTO ‘SPETTACOLARE’ DEL COMUNE: SIGILLI E LUCCHETTI ALLA CAVA DI CORTABBIO, TUTTI FUORI CON TANTO DI CARABINIERI



PRIMALUNA – La controversia durava da anni, ma dopo i passaggi al TAR e infine al Consiglio di Stato (con duplice ‘vittoria’ per l’amministrazione comunale di Primaluna), il municipio di Centro Valle ha intimato alla società Cava di Cortabbio srl di Garbagnate Monastero di sgomberare la sua – per l’appunto del Comune – proprietà. E non avendo avuto finora riscontro, lunedì Ufficio Tecnico, Polizia Locale e Carabinieri si sono presentati alla cava, hanno fatto uscire chi era presente nell’area (operai e le proprietarie) e infine hanno apposto sigilli, lucchetti e cartelli assai espliciti all’esterno dell’insediamento produttivo.

SIGILLI CAVA CORTABBIO NOTTE OKOra dunque gli avvisi evidenziano quanto è stato sancito da più livelli di giudizio: il terreno su cui insiste la cava è di proprietà comunale e  la società brianzola deve renderlo ai legittimi titolari. Manca lo sgombero degli automezzi, ancora sul posto, ma si tratterebbe solo di una formalità.

Il Comune ha intimato tra l’altro alla proprietà di non provare a violare i sigilli (si entrerebbe infatti nella sfera del penale). La foto in pagina l’abbiamo scattata stanotte, dopo l’operazione avvenuta nel pomeriggio di ieri: i lucchetti e i cartelli sono ancora al loro posto.

Si è trattato di un intervento spettacolare – specie per la presenza “a supporto” dei Carabinieri – che non è sfuggito alla comunità di Primaluna. Da sottolineare però che a lato della interruzione di una attività industriale, la chiusura della cava comporta tra le conseguenze anche la perdita di alcuni posti di lavoro, la maggior parte dei quali occupati da operai residenti proprio in Valsassina.

Nelle prossime ore altri servizi su VN dedicati alla vicenda e parola alla “controparte”.

CAVA CORTABBIO




I "TEST" DI VALSASSINANEWS

LA VALSASSINA È BELLA MA...

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

METEO VALSASSINA




IN VOLO VERSO LA VALSASSINA

VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO