L’ORSO SI FA UN GIRO ANCHE ALLA ROCCA DI BAIEDO!



Nell’infinito "girellare" del plantigrado che sembra apprezzare davvero la Valsassina e i suoi dintorni, ora si deve registrare una nuova e inedita (almeno per noi) tappa pasturese. A breve tutti i particolari, ma la notizia è già stata verificata dalle autorità competenti in materia e dunque dopo Premana, le Betulle, la Bocchetta di Olino, Gero e Barcone di Primaluna e infine l’area tra Laorca e Ballabio riecco l’orso ormai stabilmente "valsassinese" in una nuova scorribanda.

Orme inequvocabili e un alveare distrutto sono le tracce evidenti del transito dell’orso, non avvistato ma del quale appunto non mancano i segni di un passaggio discreto nelle intenzioni ma al solito assai evidente negli effetti pratici. L’assessore provinciale Carlo Signorelli monitora in queste ore la situazione con gli uomini della Polizia Provinciale.

L’impressione è che appena il caldo inizierà a farsi sentire, l’orso potrebbe riparare ad altitudini superiori.
Il Grignone è lì, ospitale per soggetti pelosi e timidi…

 

 

 

 

 

 




I "TEST" DI VALSASSINANEWS

PRIMAVERA ANTICIPATA

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

METEO VALSASSINA




IN VOLO VERSO LA VALSASSINA

VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO