LUTTO A CORTENOVA: MUORE SUL MONTE BIANCO FRANCESCO ‘CECCO’ GALPERTI



MONTE BIANCO – Sulla via in discesa dal Dente del Gigante, lato francese del Monte Bianco, ha perso la vita giovedì pomeriggio Francesco “Cecco” Galperti, uno dei più validi scalatori valsassinesi. Classe 1955, era di Cortenova.

Secondo askanews.it i soccorsi italiani, “immediatamente allertati ma impossibilitati ad arrivare, hanno chiesto l’intervento del plotone della Gendarmeria d’alta montagna (PGHM) di Chamonix. Il plotone è intervenuto con un medico, che non è riuscito a rianimare lo scalatore, è stato spiegato”.

Come sempre per questo genere di incidenti è stata aperta un’inchiesta e i due compagni di ascensione sono già stati ascoltati dagli inquirenti francesi.

Dent du Géant - WikipediaLa tragedia è avvenuta quando una cordata di tre alpinisti italiani stava effettuando una serie di discese su corda dal Dent du Géant (4.013 metri) quando, intorno alle 16.30, lo scalatore cortenovese è precipitato a circa 3.850 metri sul livello del mare.

Sconvolto Sergio Galperti, sindaco di Cortenova: “Lo conoscevo molto bene, triste notizia e sconcerto per la perdita del nostro concittadino. Cecco era una grande persona, grande alpinista sempre pronto a prestare il suo aiuto per la comunità- Ha fatto parte del consiglio comunale negli anni passati, operativo e carismatico. Abbiamo perso un vero amico”.

“Alla nipote Serena Galperti, che oggi fa parte del consiglio comunale, e alla famiglia le più sentite condoglianze dall’amministrazione comunale di Cortenova. Riposa in pace,
Cecco – conclude il primo cittadino – che il silenzio delle tue amate montagne ti accompagni per sempre”.

RedCor




VIDEO: RIFIUTI SOTTO LE ANTENNE

I "TEST" DI VALSASSINANEWS

OBBLIGO GREEN PASS SUL LAVORO: CHE NE PENSI?

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

METEO VALSASSINA




VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO