Introbio per una sera ”Betlemme della Valsassina”



Tra le vie ombrose, illuminate da fiaccole, sotto una pioggia battente si è svolta ieri sera la rappresentazione della nascita di Gesù. Il Presepe Vivente organizzato nel centro storico di Introbio, con decine di bambini e bambine in costume, chi vestito da pecora, chi da angioletto o pastore, ha realizzato una sorta di pellegrinaggio tra vecchie osterie, cantine, botteghe e officine illuminate con fiaccole e lumini dove fabbri, calzolai, contadini, filatrici, massaie e pastori com’è nella tradizione interrompevano il loro mestieri di fronte all’arrivo di Maria e Giuseppe che cercavano un posto dove far nascere il piccolo Gesù.

La curiosità è che i protagonisti del pellegrinaggio non erano adulti ma bambini che con l’aiuto dei loro genitori girovagavano per le vie del paese. Il tutto organizzato dall’Amministrazione Comunale con la collaborazione della Parrocchia, l’Oratorio, i docenti delle scuole elementari e materna del paese.

Come ci insegna la storia, dopo aver girato per diversi posti, la coppia è arrivata finalmente alla capanna, questa volta non a Betlemme ma nella piazza dell’Oratorio di Introbio dove ad aspettare il gruppo c’era la Corale della Chiesa che intonava canti natalizi, insieme ad una moltitudine di persone che sotto gli ombrelli attendevano la nascita di Gesù Bambino.

Non sono mancati il bue e l’asino (veri) che scaldavano i presenti nella fredda serata di pioggia, anche gli zampognari sono arrivati per allietare con la loro musica la serata.

Bell’iniziativa dunque in un 23 dicembre molto speciale con tanta pioggia e freddo ma con il calore umano di decine di piccole pecorelle, angioletti e pastori che sono tornati a casa felici e contenti per la nascita, ad Introbio, di Gesù Bambino.

 

 
L’arrivo di Giuseppe e Maria in piazza ad Introbio

 

 

 




I "TEST" DI VALSASSINANEWS

IN ARRIVO INVERNO E NEVE

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

METEO VALSASSINA




IN VOLO VERSO LA VALSASSINA

VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO

dicembre: 2009
L M M G V S D
« Nov   Gen »
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031