RIENTRATI A PASTURO I CONIUGI INVERNIZZI DOPO IL DRAMMA SULLA NAVE CROCIERA



"Guardi" dice al telefono Betty Invernizzi "a dirla tutta non abbiamo avuto troppa paura: eravamo dalla parte della banchina, sarebbe stato peggio se avessimo visto fuori dall’oblò l’acqua. Io ho proprio paura dell’acqua…". La coppia di pensionati di Pasturo è tornata domenica: alle sette del mattino erano alla Malpensa, quindi hanno raggiunto Milano infine una delle due figlie li ha portati in paese. Da dove raccontano questa avventura, spiacevole ma per fortuna a lieto fine.

La parola alla signora Invernizzi:

Ci dice come è stato quel momento?
"Abbiamo sentito questo botto tremendo, e guardato fuori dal finestrino. Ma come ripeto la sensazione peggiore non è stata la paura. C’è tanta commozione per quei tre poveri lavoratori che hanno perso la vita in un modo così assurdo" continua la signora Invernizzi "noi ci siamo rovinati una vacanza ma per l’equipaggio è statod avvero terribile".

Vi rimborseranno?
"Non lo so, oggi all’aeroporto c’erano due della Costa Crociere che ci hanno semplicemente salutato, per il resto vedremo".

Quando avreste dovuto terminare il viaggio?

"Il 4 marzo, invece siamo tornati ben prima".

Tornereste a imbarcarvi per un viaggio così?
"Avevamo già fatto una crociera, in futuro non avremo problemi a imbarcarci per un’altra, davvero".

 




I "TEST" DI VALSASSINANEWS

MAXI ALBERGO IN COLDOGNA: COSA NE PENSI?

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

METEO VALSASSINA




IN VOLO VERSO LA VALSASSINA

VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO