Con Marco Garzonio il Lions Valsassina si interroga sull’Expo 2015



Milanese, esperto di psicologia e commentatore libero (ha lavorato per il Giorno e per parecchi anni al Corriere della Sera, testata con la quale collabora tuttora), Garzonio è intervenuto al meeting organizzato dal Lions Club Valsassina presieduto da Gianfranco Locatelli

Una buona presenza di soci e di alcuni rappresentanti del Lions Club Erba hanno fatto da pubblico interessato alle ripercussioni che l’evento che si svolgerà a Milano fra cinque anni e che interesserà ovviamente anche tutta la Lombardia e magari anche indirettamente la Valsassina – che è chiamata da sempre il “polmone verde” di Milano.

Un realismo molto convinto da rasentare lo scetticismo ha lasciato un po’ perplessa la platea che si aspettava programmi, novità, avanzamento lavori… Ma Marco Garzonio ha spento gli entusiasmi parlando dei “mali” e dei disagi che attraversano la metropoli milanese in questi anni un po’ grigi ai quali i lombardi non erano abituati…

“I mali di Milano sono però gli stessi mali italiani” è stata l’amara conclusione a cui tutti sono arrivati mettendo sullo stesso piano i lavori di altri eventi come le olimpiadi di Torino o i Mondiali di calcio del 1990.

Presente anche il sindaco di Cremeno Fabrizio Valsecchi e l’intero direttivo del Lions Valsassina (nella foto di gruppo al termine della serata).

 

 

 





VIDEO: RIFIUTI SOTTO LE ANTENNE

I "SONDAGGI" DI VALSASSINANEWS

SI FA ABBASTANZA IN VALSASSINA PER DIFENDERE LA NATURA?

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

METEO VALSASSINA




VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO