Operaio valsassinese condannato: lavorava pur essendo in malattia



Sono costate care le giornate di "straordinario" effettuate da G.B., operaio di 29 anni valsassinese che è stato condannato dal Giudice dell’Udienza Preliminare di Lecco De Vincenzi al pagamento di quasi cinquemila euro. L’accusa era sostenuta dal sostituto procuratore della Repubblica Del Grosso; difensore del giovane l’avvocato Graziana Gatti.

L’operaio, anziché rimanere a casa in malattia per quindici giorni, si era recato a lavorare in un’azienda diversa da quella presso cui era occupato, ma è stato scoperto dall’INPS che ha provveduto a denunciarlo per truffa e falso. Ieri la sentenza.

 

 

 




I "TEST" DI VALSASSINANEWS

NAMELESS VIA DALLA VALLE, DI CHI È LA COLPA?

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

METEO Valsassina




IN VOLO VERSO LA VALSASSINA

VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO

dicembre: 2010
L M M G V S D
« Nov   Gen »
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031