PREMANA, CONTO ALLA ROVESCIA PER ”2013, UN ANNO CON CARLO DEL TEGLIO”



La manifestazione, resa possibile grazie alla collaborazione tra il Melabò, il Comune di Premana, l’Assessorato alla Cultura, Beni Culturali, Identità e Tradizioni della Provincia di Lecco, la Confcommercio Unione Commercianti Lecchesi, l’Istituto Istruzione Superiore Statale “G. Parini” di Lecco e, per questa prima giornata, il Museo Etnografico di Premana e l’Istituto Comprensivo Statale “Giovanni XXIII” di Premana, vuole essere un omaggio doveroso ad un poeta ingiustamente dimenticato. Ricordiamo che Del Teglio – che ha pubblicato con case editrici come Mondadori, Cappelli e Guanda, suscitando l’interesse di  critici di prestigio come Giovanni Titta Rosa, Luciano Erba, Vittorio Sereni, Giuseppe Pontiggia, Alberico Sala, Luigi Santucci, Maria Luisa Spaziani – ha contribuito allo sviluppo della poesia italiana contemporanea del nostro Novecento travalicando, con la sua importanza, i confini della Valsassina e della provincia di Lecco.

Il progetto del Melabò, che si avvale della competenza di Giuseppe Leone che è il biografo di Del Teglio, si propone proprio di restituire a questo poeta un ruolo di rappresentante, accanto a Manzoni, alla Scapigliatura e ad Antonia Pozzi, di quell’incontro/scontro fra una cultura industriale e utilitaristica del nostro territorio e una cultura umanistica tradizionale che ha caratterizzato da sempre la nostra storia.

La giornata premanese inizierà alle ore 10,30 con un incontro con gli studenti della locale scuola media che alcuni insegnanti hanno già avvicinato a Del Teglio con letture tratte dal racconto Il fabbro e la fortuna e dal romanzo inedito Il ricamo della Regina. Un’occasione anche per riflettere sull’importanza che riveste un poeta per una comunità.

Alle ore 11,30 ci sarà la posa di una targa sulla sua tomba con la benedizione del parroco Don Mauro Ghislanzoni. Alle ore 16,30 toccherà al Museo Etnografico di Premana ospitare letture e commenti su opere di Del Teglio con la partecipazione dell’attore Gianfranco Scotti. Infine, alle ore 21, nella Chiesa dell’Immacolata, il Melabò presenterà lo spettacolo poetico-musicale “Dalla montagna di settembre al mare purpureo di primavera” con il Coro Nives di Premana del maestro Francesco Sacchi, il lettore Roberto Gianola, l’attore Gianfranco Scotti e il soprano Daniela De Francesco.

Il progetto “2013, un anno con Carlo Del Teglio” prevede poi altri tre appuntamenti.

Venerdì 16 agosto, nell’ambito della Sagra delle Sagre, la Sala Assemblee della Comunità Montana Valsassina Valvarrone Val d’Esino e Riviera, ospiterà lo spettacolo La Valle del Lied – “Parole” di Antonia Pozzi, Versi di Carlo Del Teglio con l’attore Gianfranco Scotti, il soprano Daniela De Francesco e il pianista Roberto Fumagalli.

Giovedì 28 novembre sarà l’Istituto Parini di Lecco, dove per anni Del Teglio ha insegnato, ad accogliere “Il Professore-Poeta in Papillon”, un momento di ricordi, note e testimonianze con la partecipazione del critico letterario Giuseppe Leone, dell’attore Roberto Bregaglio, del soprano Daniela De Francesco e del pianista Roberto Fumagalli.

L’ultimo appuntamento della manifestazione “2013, un anno con Carlo Del Teglio” è fissato per sabato 14 dicembre nella Sala conferenze del Palazzo del Commercio di Lecco (ex Palazzo Falck). Qui, alle ore 16, si terrà un convegno intitolato “Un poeta nella città manzoniana – La poesia di Carlo Del Teglio fra estivi rimpianti e presagi invernali”, al quale parteciperanno il poeta e critico letterario Maurizio Cucchi, lo storico Gianfranco Scotti, il saggista Giuseppe Leone, il giornalista culturale Alberto Longatti, la prof.ssa Donatella Bolis e il critico musicale Roberto Zambonini.

 

 

 

 




I "TEST" DI VALSASSINANEWS

CORONAVIRUS, CHE FARE?

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

METEO VALSASSINA




IN VOLO VERSO LA VALSASSINA

VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO