POESIA PER VALORIZZARE I CORSI D’ACQUA. E LEONARDO CANTÒ LA TROGGIA



DiLungoRivaRime sembra uno scioglilingua l’iniziativa culturale proposta dall’amministrazione provinciale, a seguito di un’idea di Vitale Tagliaferri. Tutti possono partecipare inviando al’indirizzio del settore Cultura i propri versi (segreteria.cultura@provincia.lecco.it)  ma sicuramente questa poetica proposta culturale strizza l’occhio ai giovani studenti degli istituti scolastici del territorio.

Le poesie potranno essere declamate sia in italiano che in dialetto, in questo caso richiesta tuttavia la traduzione, e il tema devono essere le rive di fiumi, laghi, torrenti, ruescelli e più in generale i corsi d’acqua del territorio provinciale. Le poesie non potranno superare i trenta versi e in ogni caso dovrà essere indicato il corso d’acqua a cui si riferiscono,

Nessun premio per i vincitori ma la possibilità per la Provincia di divulgare i lavori ritenuti più meritevoli.
 

Parlando di poesia e di acqua impossibile non citare Leonardo da Vinci che alla maestosa cascata della Troggia, sicuramente un monumento naturale che ispira il poetare, riservava molta ammirazione e stupore:

"In valsasina infra vimognio et introbbio amandesstra entrando per la via di leccho si trova la trosa fiume che chade da un sasso altissimo e chadendo entra sotto terra elli finisscie il fiume"

 

 

 

 

 

 

 

 




I "TEST" DI VALSASSINANEWS

MALTEMPO: FA ANCORA PAURA?

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

METEO VALSASSINA




IN VOLO VERSO LA VALSASSINA

VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO

settembre: 2013
L M M G V S D
« Ago   Ott »
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
30