L’AMICO INVISIBILE: IL GIOCO DEI REGALI DI NATALE TRA I SINDACI DELLA VALLE



Anche noi di Valsassinanews abbiamo pensato di fare il nostro gioco dell’amico invisibile inserendo nel nostro barattolo virtuale i nomi dei sindaci dei 18 Comuni della Valsassina. I regali li abbiamo scelti noi, incrociando le possibili idee che i primi cittadini avrebbero avuto leggendo nel biglietto estratto il nome di un loro collega. Andiamo dunque a vedere cosa si potrebbero regalare tra di loro i sindaci della Valle.  Ironia della sorte, Marisa Fondra di Taceno pescando nell’urna ha trovato il suo vicino di paese Luigi Selva di Cortenova al quale ha regalato un piccone e una pala per dare il via ai lavori nel tratto mancante di pista ciclable di Cortenova. Selva invece, leggendo il suo biglietto ha scoperto il nome di Mauro Artusi di Primaluna al quale ha donato una telecamera nuova da mettere su qualche palo della luce sulla provinciale. 

 Artusi a suo tempo ha dovuto regalare qualcosa a Fernando Rupani di Introbio, scegliendo il gioco da tavolo "il piccolo avvocato" per far fronte alle diverse cause che attanagliano il Comune di centro Valle.

Rupani a sua volta ha "pescato" Silvano Bertoldini di Premana al quale ha regalato un poster gigante dell’ex sindaco Caverio che gli punta addosso un dito. Bertoldini invece ha sorpreso il sindaco di Barzio Ferrari, regalandogli un buono per tagliarsi i capelli dai parrucchieri cinesi, Andrea Ferrari invece non ci ha pensato due volte, visto che andava dai cinesi nel regalare al sindaco Guido Agostoni di Pasturo un dizionario in mandarino per tradurre qualche poesia di Antonia Pozzi anche in quella lingua. 

Agostoni trovando Luigi Pontiggia di Ballabio nel suo biglietto ha deciso di donargli un elicottero da nove posti per realizzare dei collegamenti giornalieri tra la pista ciclabile di Balisio e quella della Valsassina. Pontiggia, in un gesto di estrema generosità ha deciso di regalare al sindaco di Taceno, Fondra, una bicicletta con degli ammortizzatori per percorrere il tratto mancante della pista ciclabile tra San Pietro e Bindo.

Pierluigi  Invernizzi
primo cittadino di Cremeno ha deciso di mandare a Pietro Andrea Acerboni di Vendrogno un abbonamento decennale al nostro giornale on line mentre il sindaco "della Muggiasca" non sapendo cosa farsene di questo dono ha deciso di "riciclarlo" regalandolo a Graziano Combi, sindaco di Moggio. 

Combi a suo tempo ha scelto di donare qualche "moggese" al sindaco Antonella Invernizzi di Morterone per superare finalmente la desiderata soglia dei 40 abitanti. La Invernizzi, pescando tra i biglietti ha trovato il nominativo del sindaco di Margno Massimiliano Malugani, decidendo di regalargli una statua di Mario Formenti da mettere nel suo ufficio a fianco della finestra.  

Alberto Denti di Parlasco, non riuscendo a leggere il nome scritto sul bigliettino, ha pensato invece di mettere fuori dalla sede della Comunità Montana la sua poltrona con delle puntine girate all’incontrario; passando di li e vedendo la poltrona fuori all’addiaccio, Pina Scarpa di Casargo ritira la poltrona e la regala a….Denti di Parlasco.  

Roberto Pozzi di Crandola ha pescato tra i nomi quello di Martino Colombo di Pagnona al quale ha regalato una centrale idroelettrica per i suoi torrenti, mentre Colombo visto l’abbondanza di energia creata dai suoi corsi d’acqua ha deciso di regalare un anno di luce al sindaco di Cassina Valsassina Roberto Combi – il quale infine ringraziando ha acceso un gigantesco albero in piazza per augurare BUON NATALE a tutta la Valsassina e ai valsassinesi.

Augurio al quale aderiamo anche noi di Valsassinanews.

 

 

 

 




I "TEST" DI VALSASSINANEWS

MALTEMPO: FA ANCORA PAURA?

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

METEO VALSASSINA




IN VOLO VERSO LA VALSASSINA

VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO

dicembre: 2013
L M M G V S D
« Nov   Gen »
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031