VENERDÌ I TESTIMONI DI GEOVA VALSASSINESI COMMEMORANO LA MORTE DI GESÙ



Secondo il credo di Geova la ricorrenza dell’anniversario della morte di Gesù trae origine dalle parole che Gesù stesso pronunciò la notte prima di morire. Riunito con i suoi apostoli, istituì una celebrazione semplice, e disse: “Continuate a far questo in ricordo di me” (Luca 22:19, 20).

Dovevano osservare questo comando in ricordo del sacrificio che di lì a poco Gesù avrebbe compiuto a favore del genere umano. Difatti dal 7 marzo i testimoni di Geova sono impegnati in una campagna per distribuire uno speciale invito per assistere alla celebrazione.

Gli eventi programmati nel nostro territorio sono: in lingua italiana

• INTROBIO – Ore 20:00 presso la locale Sala del Regno in Via Vittorio Emanuele II, 27

• LECCO – Ore 19:30 e alle ore 21:00 presso la locale Sala del Regno in Corso C. Alberto, 45/A – Ingresso anche da Viale Valsugana, 7

• CISANO BERGAMASCO – Ore 20:00 presso lNERD&’Auditorium di Via Ca’ De Volpi, 10

• ABBADIA LARIANA – Ore 20:30 presso la locale Sala del Regno in Via San Giorgio, 6 In lingua spagnola

• LECCO – Ore 21:00 presso la locale Sala del Regno in Corso C. Alberto, 45/A – Ingresso anche da Viale Valsugana, 7 In lingua francese

• LECCO – Ore 19:30 presso la locale Sala del Regno in Corso C. Alberto, 45/A – Ingresso da Viale Valsugana, 7

E’ possibile visualizzare on-line il contenuto dell’invito e ottenere l’indirizzo dell’evento più vicino collegandosi al sito http://www.jw.org/it/ La celebrazione avrà inizio con un canto e una breve preghiera. Dopo di che un ministro di culto pronuncerà un discorso che permetterà di scoprire il valore che la vita e la morte di Gesù può avere per ognuno.

Come fece Gesù durante l’ultima cena, saranno passati fra i presenti pane non lievitato e vino rosso che, per i testimoni di Geova, simboleggiano rispettivamente il corpo e il sangue del Figlio di Dio.

Infine un altro canto e una preghiera concluderanno la cerimonia che durerà in tutto circa un’ora. Lo scorso anno in Italia oltre 458.000 persone hanno assistito all’evento nelle 3.000 comunità sparse su tutto il territorio nazionale.

Sempre durante il mese di aprile si terrà un discorso speciale rivolto al pubblico sul tema “Una famiglia felice: la promessa diventa realtà”. Sarà considerato il valore pratico che i principi biblici possono avere nella vita famigliare, accrescendo la pace e la felicità dei suoi componenti. Come avviene in tutti gli incontri dei Testimoni, l’ingresso è libero e non si fanno collette.

 

 




I "TEST" DI VALSASSINANEWS

NAMELESS E SAGRA: PERDIAMO EVENTI IMPORTANTI?

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

METEO VALSASSINA




IN VOLO VERSO LA VALSASSINA

VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO