QUELLA VIGNA “DI MONTAGNA”: A INDOVERO LA PRIMA INCREDIBILE VENDEMMIA DEI CITTERIO



CITTERIO MARINO UVACASARGO – Fare un vino sopra i canonici 750 metri slm (soglia considerata la massima per la produzione di uve degne di successiva vinificazione)? Ma non scherziamo… Si sprecano quanti – e sono stati tanti – hanno sorriso o si sono proprio opposti quando Marino Citterio, fornaio nella vita e super appassionato della materia, sognava prima, pianificava poi questa pazzesca avventura. “Voglio sperimentare – ci raccontava già anni fa Marino – un vino di montagna, a Casargo. Mi serve un terreno giusto e assolato, poi ci metterò il lavoro, l’esperienza e i consigli di chi ne sa più di me”.

Citterio, brianzolo di origine ma trapiantato da decenni a Ballabio dove i suoi prodotti da forno sono noti e apprezzati, è un personaggio particolare. Un aneddoto spiega più di tanti discorsi quale sia il suo atteggiamento – in questo settore ma più in generale nel suo approccio complessivo alle cose della vita: iscritto ai corsi per diventare sommelier, una volta superato il primo dei tre esami decise di rifarlo dopo un anno. “Non mi sento preparato a sufficienza”, disse allora.

VIGNA CITTERIO INDOVERO (2)E quindi anche in questo caso, accanto a un po’ di incoscienza e ad un minimo di rischio, l’uomo del pane e del vino si è affidato a tecnici esperti – pur partendo da una intuizione che ad oggi pare incoraggiante se non già di successo.

Marino frequenta Indovero, località del Comune di Casargo di cui è originaria la famiglia della moglie Mirella. Vede un terreno in particolare, lo studia, ci sta “sotto” per un po’ e poi si convince: “E’ qui che farò il mio vino”. Lo acquista da una famiglia molto nota in paese e inizia il lungo percorso che lo sta portando a realizzare un sogno apparentemente impossibile.

Ci si scontra con altitudini notevoli (siamo a 820/830 metri),  con la storia di una Valle dove mai nessuno aveva osato tanto, con le temperature che d’inverno scendono molto… I Citterio (all’impresa partecipa in modo totalizzante il figlio maschio Mattia, che si è diplomato di recente al CFPA proprio di Casargo) s’impegnano tantissimo e piantano le loro viti nel 2012. 600 piante di Muscaris bianco e 300 di Monarch (rosso), tutte  coltivate biologicamente; quattro anni dopo, in questi giorni e con 12 mesi di anticipo sulla tabella prevista, ecco la prima storica vendemmia in Alta Valsassina.

VIGNA CITTERIO GRUPPO

Foto di gruppo nella ‘vigna di montagna’: primo a sinistra Mattia Citterio

“Abbiamo avuto qualche problema – confida Mattia – anche a causa degli uccelli che mangiano l’uva ma qualcosa siamo riusciti a fare, soprattutto abbiamo finalmente portato un po’ di vita e giovani a lavorare a Indovero”. Amici, parenti, in primo piano l’attivissimo cugino di Mattia, Luca, tanti hanno dato e stanno dando una mano. E quella di lunedì è stata una giornata a suo modo indimenticabile, quando tutti insieme hanno raccolto il frutto di un lavoro lungo, tecnico ma anche di grande soddisfazione. Sotto il sole che splende sulle vigne ai piedi del Monte Muggio e che ha confermato la validità del sogno di Marino e Mattia.

VIGNA CITTERIO INDOVERO (11)

In realtà (e la notizia dovrebbe essere proprio questa), l’uva prodotta è già stata testata due volte in cantina. E gli esperti l’hanno promossa a pieni voti. “L’enotecnico non ci credeva – dichiara gioiso Citterio senior – ha voluto rifare la prova che gli ha confermato come quegli acini fossero perfetti per la vinificazione”.

Ora non c’è che da aspettare la produzione finale, le bottiglie insomma. Il primo vino valsassinese, lungamente inseguito e fortemente voluto sull’asse Ballabio-Indovero. Appena possibile, lo degusteremo per voi, contando sul successo di una sfida che porterà ai consumatori un nuovo prodotto “made in Valsassina“: dopo i famosi formaggi, i frutti di bosco e più di recente la birra ecco aggiungersi (a sorpresa) anche il vino. Prosit!

S. T.

 

 




I "TEST" DI VALSASSINANEWS

MALTEMPO: FA ANCORA PAURA?

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

METEO VALSASSINA




IN VOLO VERSO LA VALSASSINA

VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO

settembre: 2015
L M M G V S D
« Ago   Ott »
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
282930