CALCETTO/LA PALESTRA E’ UNA SAUNA E LA VALSASSINESE METTE IL CAPPOTTO AL CIBRONE



NIBIONNO – Il Cibrone è un topolino e La Valsassinese una gatta che gioca con la sua preda, alla fine è un rotondo 6 a 0 che porta in Valle i primi tre punti del 2016 nell’anticipo della prima di campionato.  Il quintetto iniziale è tutto Under 30 – Corti, Merlo, Combi, Ste Testori e Rigamonti – ma, nonostante il sacrificio tattico dei sopravvissuti della diga84 (Testori Chri e Pasquini),  i biancoazzurri la fanno da padroni fin dai primi minuti.

Al 3′ Merlo si vede annullare una pregevole marcatura in diagonale perché il direttore di gara giudica la sfera fuori dalla linea laterale; è solo il preludio al vantaggio che puntuale arriva al 7′ con Rigamonti che insacca di testa. Il Cibrone evidenzia i suoi limiti e i biancocelesti incalzano trovando quasi subito il raddoppio con Ste Testori che trova la sovrapposizione vincente.  Il gatto si affusola vicino al palo e resta inoperoso mentre i suoi compagni fanno di tutto per non segnare il 3 a 0: un paio di pali, tiri fuori e ripartenze sprecate.

Nella ripresa il Cibrone entra i campo se possibile ancora più timoroso e La Valsassinese trova un’altra zampata con Rigamonti (6′). Al 13′ il match  è definitivo chiuso: Combi spara da fuori, la conclusione scheggiala schiena di Pasquini e termina in rete.  I gol a questo punto servono solo per le statistiche e prima StecTestori trova ancora la via del gol e quindi Chri Testori e Fra Merlo le provano tutte per aggiungersi al tabellino dei marcatori, ma non è la sola serata e il risultato si muove solo con un autogol del portiere granata. Nel finale ancora un paio di pali e una “rovesciata Pasquini” che non ha fortuna.

Settimana di riposo e il 29 gennaio esordio casalingo nel 2016 contro l’Ervese-Valderf.

 

 

 




I "TEST" DI VALSASSINANEWS

DOPO BELLANO-VENDROGNO: FUSIONI DEI COMUNI, CHE FARE?

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

METEO VALSASSINA




IN VOLO VERSO LA VALSASSINA

VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO