IL DRAMMA DI BINDO: FORSE UN INFARTO LA CAUSA DELLA MORTE IN FABBRICA DI UN 48ENNE STRANIERO



CORTENOVA – Aveva 48 anni, abitava a Lecco ed era rumeno, M. M. il dipendente della ditta di Bindo che questa mattina ha perso la vita – probabilmente a causa di un arresto cardiaco. I particolari sono comunque da aggiornare anche perché restano in corso gli accertamenti di ATS Brianza (ex Asl) e Carabinieri su quanto accaduto alla Forge Nicromo Spa, quasi al confine tra i paesi di Cortenova e Taceno.

Il fatto intorno alle 10:15: l’operaio avrebbe urlato e si sarebbe accasciato improvvisamente, subito soccorso dai colleghi che hanno chiamato aiuto. Purtroppo, non c’è stato nulla da fare e i sanitari intervenuti hanno potuto solo constatare il decesso dello sfortunato lavoratore. Inutile anche l’intervento dell’elisoccorso, con il mezzo aereo giunto da Como.

In mattinata i rappresentanti delle organizzazioni sindacali  si sono recati a Bindo dove è stato comunicato loro che la morte del dipendente sarebbe stata causata da un malore (con ogni probabilità un infarto). L’Areu – Azienda regionale Emergenza Urgenza – nel suo report per i mezzi di informazione ha parlato invece fin da subito di “schiacciamento”.

Le indagini come detto sono ancora in corso; sul posto questa mattina i Carabinieri oltre a 118 e Vigili del Fuoco.

.




I "TEST" DI VALSASSINANEWS

CHE SI DICE DEI VALSASSINESI FUORI DALLA VALLE?

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

METEO VALSASSINA




IN VOLO VERSO LA VALSASSINA

VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO

novembre: 2016
L M M G V S D
« Ott   Dic »
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
282930