25 FINTI POVERI NEL LECCHESE. DENUNCE E SEQUESTRI DI BENI, MA CONTINUANO LE INDAGINI



LECCO – Denunciati dalla guardia di finanza di Lecco 25 “falsi poveri” che percepivano assegni e contributi assistenziali senza averne diritto. Al termine delle indagini nel settore della spesa pubblica i finanzieri lecchesi hanno accertato l’erogazione da parte dell’Inps di prestazioni assistenziali in favore di soggetti che avrebbero fraudolentemente dichiarato di trovarsi in condizioni economiche disagiate o in stato di povertà.

> CONTINUA A LEGGERE su
link-lecconews

 

 

 

VIDEO/E LI CHIAMANO GUARDRAIL...

I "SONDAGGI" DI VALSASSINANEWS

SCUOLE SUPERIORI, NE ARRIVA DAVVERO UNA IN VALSASSINA?

  • Sì, almeno lo spero (52%, 157 Voti)
  • No, se ne parla da sempre (19%, 57 Voti)
  • Se fosse, non serve un altro professionale (18%, 56 Voti)
  • È sempre il solito magna-magna (10%, 29 Voti)
  • L'argomento non mi interessa (2%, 5 Voti)

Totale votanti: 304

Loading ... Loading ...

METEO VALSASSINA




VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO