MALTEMPO/ATTESI ALTRI FORTI TEMPORALI, SOPRATTUTTO LUNEDÌ



MILANO – La protezione civile regionale comunica che dopo il passaggio temporalesco che ha coinvolto soprattutto le zone dei rilievi alpini, nel corso delle prossime ore è atteso un miglioramento con ampie schiarite a partire da ovest. Tuttavia, sussistono le condizioni per la formazione di nuovi nuclei temporaleschi, anche organizzati, su settori centrali e orientali della regione, meno probabili a ovest. Localmente i fenomeni potranno assumere carattere di forte intensità con associate grandinate e raffiche di vento.

Per la giornata di domani, lunedì 26 giugno, è previsto un nuovo passaggio perturbato. Il peggioramento del tempo è atteso dal pomeriggio a partire dai settori occidentali, con precipitazioni anche sotto forma di rovesci e temporali nel corso della serata e nella successiva nottata sulle province occidentali, in particolare sull’area alpina e prealpina. I fenomeni potranno risultare intensi.

TEMPORALI FORTI – Il codice ‘Arancione’ (moderata criticita’) per rischio ‘Temporali forti’ e’ per le zone: IM-05 (Lario e Prealpi occidentali, province di Como e Lecco), IM-06 (Orobie bergamasche, provincia di Bergamo), IM-08 (Laghi e Prealpi orientali, province di Bergamo e Brescia), IM-09 (Nodo idraulico di Milano, province di Milano, Como, Lecco, Monza e Brianza, Varese), IM-10 (Pianura centrale, province di Milano, Bergamo, Cremona, Lecco, Lodi, Monza e Brianza), IM-11 (Alta pianura orientale, province Bergamo, Brescia, Cremona, Mantova), IM-13 (Bassa pianura orientale, province Cremona, Mantova).

Viene confermato, fino a nuovo aggiornamento, il codice giallo (ordinaria criticita’) , sempre per temporali forti, nelle zone IM-01 (Valchiavenna, provincia Sondrio), rischio idraulico sulle zone IM-02 (Media-bassa Valtellina, provincia Sondrio), idrogeologico, idraulico e vento forte per le aree IM-03 (Alta Valtellina, provincia Sondrio), IM-04 (Laghi e Prealpi varesine, provincia Varese), IM-07 (Valcamonica, province Bergamo e Brescia), IM-12 (Bassa pianura occidentale, province di Cremona, Lodi, Milano e Pavia).

IDROGEOLOGICO – Confermato, sempre fino a nuovo aggiornamento, il codice giallo per rischio idrogeologico nelle zone IM-05 (Lario e Prealpi occidentali, province di Como e Lecco) IM-06 (Orobie bergamasche, provincia Bergamo), IM-07 (Valcamonica, province Bergamo e Brescia), IM-08 (Laghi e Prealpi orientali, province Bergamo e Brescia).

RISCHIO IDRAULICO – Confermato, sempre fino a nuovo aggiornamento, il codice giallo per rischio idraulico nella zona IM-09 (Nodo idraulico di Milano, province di Milano, Como, Lecco, Monza e Brianza, Varese).

 

 

VIDEO/E LI CHIAMANO GUARDRAIL...

I "SONDAGGI" DI VALSASSINANEWS

LUMINARIE, HANNO SENSO QUEST'ANNO CON LA CRISI ENERGETICA?

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

METEO VALSASSINA




VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO

giugno 2017
L M M G V S D
« Mag   Lug »
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
2627282930