SP67, “METTERLA IN SICUREZZA CON LE RISORSE RICAVATE DALLE ASSICURAZIONI DI CHI LE HA PROCURATO DEI DANNI”



DANNI SP67 (4)PAGNONA – Ci scrive la famiglia Caverio, che nella sua lettera si riferisce ai “danni a carico di privati sulla SP 67“. Si tratta di quegli incidenti causati appunto da automobilisti, i cui proventi assicurativi potrebbero essere impiegati – afferma l’e mail – per sistemare i punti più rischiosi della Provinciale che attraversa Alta Valsassina e zone di Premana e Pagnona.

Si inizia con una citazione, tratta da una lettera del presidente della Provincia Flavio Polano: “È altrettanto nota la situazione in cui versano da tre anni i bilanci delle Province. Senza risorse o meglio con qualche centinaia di migliaia di euro si riescono  a tamponare – a mala pena –  le emergenze“.

Ecco allora la considerazione della famiglia dell’ex sidaco di Premana: “Come già segnalato, la SP 67 vessa in condizioni a dir poco pietose. Tuttavia, vi sono dei tratti (i più pericolosi) che a costo “zero” potrebbero essere messi in sicurezza, con le “risorse ricavate” dalle assicurazioni di coloro che hanno causato il danno. Dove sono stati investiti questi soldi?!?”.

 




I "TEST" DI VALSASSINANEWS

MALTEMPO: FA ANCORA PAURA?

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

METEO VALSASSINA




IN VOLO VERSO LA VALSASSINA

VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO

novembre: 2017
L M M G V S D
« Ott   Dic »
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930