TERRORISMO, LA “VALSASSINESE” SALMA BENCHARKI POTRÀ RIAVERE I SUOI FIGLI. PENA CONFERMATA PER IL MARITO PUGILE



MILANO – Lei, Salma Bencharki (a lungo residente in Valsassina) potrà riavere i due figli, mentre per il marito Abderrahim Moutaharrik, il “pugile dell’Isis”, la Corte d’assise d’appello ha ribadito la condanna a sei anni di prigione. Il campione marocchino di kickboxing originario di Valmadrera e residente con la moglie a Lecco, era finito in carcere insieme alla consorte nell’aprile del 2016 con l’accusa di terrorismo internazionale

> CONTINUA A LEGGERE  su link-lecconews

 




I "TEST" DI VALSASSINANEWS

NAMELESS E SAGRA: PERDIAMO EVENTI IMPORTANTI?

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

METEO VALSASSINA




IN VOLO VERSO LA VALSASSINA

VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO

novembre: 2017
L M M G V S D
« Ott   Dic »
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930