RICORDATE IL CASO DELL’UBRIACO ALLA GUIDA A PASTURO ASSOLTO PER ‘DIFETTO DI PROCEDURA’? ORA LA PROCURA RICORRE IN APPELLO



LECCO – La vicenda aveva suscitato molto scalpore, in Valsassina ma non solo. Si tratta della incredibile storia giudiziaria che aveva visto assolto ad ottobre per un “difetto di proceduraC. H., cittadino originario dell’Ecuador nato nel ’71  ‘pizzicato’ dopo aver causato un incidente a Pasturo, e che al controllo con l’etilometro era stato trovato con l’altissimo tasso alcolemico di 2,71 – oltre cinque volte il massimo consentito (0,5).

Ma la questione – verrebbe da dire “per fortuna” – non è finita qui. Dopo gli articoli di VN e di Lecco News, ci scrive oggi il Sostituto Procuratore della Repubblica Paolo Del Grosso, che indica per l’appunto una svolta nella vicenda:

Spett. redazione,

in relazione a quanto in oggetto e ai recenti vostri articoli sotto riportati, comunico, su delega espressa del Procuratore della Repubblica, che è stato presentato appello da parte della Procura della Repubblica avverso la sentenza di assoluzione indicata negli articoli medesimi.

http://lecconews.lc/news/guidava-con-tasso-alcolemico-a-271-assolto-in-tribunale-per-un-difetto-di-procedura-202040/

http://www.valsassinanews.com/2017/10/18/guidava-a-pasturo-con-tasso-alcolemico-a-271-assolto-in-tribunale-per-un-difetto-di-procedura/

Cordiali saluti
Sost. Proc. Paolo Del Grosso

 




I "TEST" DI VALSASSINANEWS

'VECCHIA' LECCO-BALLABIO, NUOVI LAVORI STRADALI

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

METEO VALSASSINA




IN VOLO VERSO LA VALSASSINA

VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO

novembre: 2017
L M M G V S D
« Ott   Dic »
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930