LA CHIESA VALSASSINESE INIZIA LA SETTIMANA SANTA. FOTO DA BARZIO, CREMENO E MOGGIO



VALSASSINA – Celebrata nelle parrocchiali del Decanato della Valsassina la domenica delle Palme che per i cristiani  segna l’inizio la Settimana Autentica, cioè il mistero centrale della fede: la passione, la morte e la risurrezione di Gesù Cristo, Figlio di Dio. Questo appuntamento coincide con la Giornata Mondiale della Gioventù di cui quest’anno ricorre il 33° anniversario. Per questa occasione si sono radunati a Roma circa 300 giovani in preparazione al sinodo dei vescovi del prossimo mese di ottobre che ha per tema: I giovani, la fede e il discernimento vocazionale.

Domenica delle Palme a MoggioIn un’intervista papa Francesco ha detto: “Dio è giovane” in cui, tra le altre cose, dice che non esiste la giovinezza ma esistono i giovani che hanno tanta forza e che sono capaci di guardare con speranza”. Nel Vangelo di Marco, quando si parla dell’arresto di Gesù, viene raccontato di un ragazzo che era presente e che fugge via per paura. È un particolare che non sempre si nota ma che ci fa vedere come i ragazzi a volte sono mossi da un grande affetto nei confronti del Signore Gesù che li porta ad essere presenti in momenti decisivi che li segneranno poi per tutta la loro vita.

A Barzio, Moggio e Cremeno i protagonisti sono stati i bambini che riceveranno la prima comunione con i loro abiti bianchi che hanno proseguito il loro cammino battesimale ricevendo dalle mani del parroco don Lucio Galbiati a Barzio, da don Alfredo Comi e dal diacono don Gianmaria Manzotti a Cremeno e da don Agostino Briccola a Moggio la Croce (nella foto a destra).

Domenica delle Palme a Barzio

Domenica delle Palme a Cremeno




‘BLITZ’ A SANT’ALESSANDRO

I "TEST" DI VALSASSINANEWS

COPRIFUOCO CONTRO IL COVID: SEI D'ACCORDO?

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

METEO VALSASSINA




VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO