LA CHIESA VALSASSINESE INIZIA LA SETTIMANA SANTA. FOTO DA BARZIO, CREMENO E MOGGIO



VALSASSINA – Celebrata nelle parrocchiali del Decanato della Valsassina la domenica delle Palme che per i cristiani  segna l’inizio la Settimana Autentica, cioè il mistero centrale della fede: la passione, la morte e la risurrezione di Gesù Cristo, Figlio di Dio. Questo appuntamento coincide con la Giornata Mondiale della Gioventù di cui quest’anno ricorre il 33° anniversario. Per questa occasione si sono radunati a Roma circa 300 giovani in preparazione al sinodo dei vescovi del prossimo mese di ottobre che ha per tema: I giovani, la fede e il discernimento vocazionale.

Domenica delle Palme a MoggioIn un’intervista papa Francesco ha detto: “Dio è giovane” in cui, tra le altre cose, dice che non esiste la giovinezza ma esistono i giovani che hanno tanta forza e che sono capaci di guardare con speranza”. Nel Vangelo di Marco, quando si parla dell’arresto di Gesù, viene raccontato di un ragazzo che era presente e che fugge via per paura. È un particolare che non sempre si nota ma che ci fa vedere come i ragazzi a volte sono mossi da un grande affetto nei confronti del Signore Gesù che li porta ad essere presenti in momenti decisivi che li segneranno poi per tutta la loro vita.

A Barzio, Moggio e Cremeno i protagonisti sono stati i bambini che riceveranno la prima comunione con i loro abiti bianchi che hanno proseguito il loro cammino battesimale ricevendo dalle mani del parroco don Lucio Galbiati a Barzio, da don Alfredo Comi e dal diacono don Gianmaria Manzotti a Cremeno e da don Agostino Briccola a Moggio la Croce (nella foto a destra).

Domenica delle Palme a Barzio

Domenica delle Palme a Cremeno




I "TEST" DI VALSASSINANEWS

CREDI AI NUMERI "UFFICIALI" LEGATI AL CORONAVIRUS?

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

STRADE VUOTE, LA VALLE ‘RISPETTOSA’

METEO VALSASSINA




VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO