AUTO USATE: ECCO A COSA STARE ATTENTI QUANDO SI ACQUISTANO



Negli ultimi anni stiamo assistendo ad una crescita esponenziale del mercato delle auto usate, spinto dalle nuove tecnologie come i compro auto usate che offrono soluzioni interessanti e vantaggiose agli utenti della rete. Prima di acquistare un’auto usata, però, bisogna tenere in considerazione diversi punti, come suggeriscono coloro che si occupano di vendo auto.

Non è mai facile interfacciarsi con l’acquisto di un’auto usata, partendo dalle certezze necessarie per fare un buon affare: spesso i prezzi bassi ci attirano in pericolose trappole, e spesso le auto non sono nelle condizioni illustrate dal venditore.

Innanzitutto bisogna rifarsi a soli siti di automobili che risultano essere affidabili e non tutti i siti web che si occupano della vendita di automobili lo sono. A volte si tratta di semplici specchietti per le allodole, pericolosi sia per il venditore che per l’acquirente. Inoltre, non è mai il caso di fidarsi dei prezzi troppo bassi: sebbene il web sia più conveniente sotto questo aspetto, un prezzo troppo scarso spesso rispecchia le reali condizioni dell’automobile, o cela una truffa.

Uno dei dettagli da tenere in considerazione è il contachilometri. Questo può essere manomesso da un meccanico esperto, inducendo maggiormente in tentazione i possibili acquirenti. In questo caso si consiglia di rivolgersi sempre al proprio meccanico di fiducia. Quest’ultimo potrà collegare l’auto alla cosiddetta “stazione di diagnosi”, grazie alla quale potrà sincerarsi se quel contachilometri mente o se sta dicendo la verità. In apparenza ogni automobile potrebbe sembrare solida e conveniente: di contro, non sempre i difetti (anche quelli più gravi) risultano essere visibili di primo acchito. Cosa fare per valutare bene un’auto usata, prima di acquistarla? Abbassarsi per verificare le condizioni del pianale, che potrebbe essere marcito a causa della ruggine: anche gli interstizi delle portiere sono un ottimo indicatore della sua presenza, dunque vanno sempre controllati.

Ma c’è un’altra truffa che sta spopolando negli ultimi anni. Essa si basa su un ingrediente principe: il prezzo basso e l’auto in ottime condizioni. Dove sta il trucco? Il malfattore spinge più acquirenti a versare una caparra per assicurarsi l’acquisto, per poi fuggire con il “malloppo”. Naturalmente in questo caso l’unica cosa che si può fare è evitare sempre di versare le caparre a sconosciuti, rivolgendosi esclusivamente ai rivenditori autorizzati o ai portali web degni di fiducia.

Insomma, bisogna sempre tenere gli occhi ben aperti per non cascare in alcune trappole che potrebbero rivelarsi delle vere e proprie truffe dalle quali è poi difficile uscirne. Il consiglio principale, dunque, è quello di rifarsi solo ed esclusivamente a compro auto sicuri, conosciuti e noti per la bontà del loro lavoro. L’altro consiglio è di non farsi attrarre da falsi affaroni, dietro potrebbero celarsi malintenzionati pronti a raggirarci. Per fortuna il web è ricco di compro auto seri, professionali e vantaggiosi.

 




LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO

METEO Valsassina




I SONDAGGI DI VALSASSINANEWS

FRANE, LA VALLE E IL LAGO "VANNO A PEZZI": CHE FARE?

Vedi risultati

Loading ... Loading ...