DA BARZIO LA PRIMA TAPPA DEL GIRO DEL MONDO DI DAVIDE



BARZIO – Si chiama Davide Zandonella, viene dalla Val Seriana, ha 23 anni e ha deciso di partire per un avventuroso giro del mondo munito della sua bicicletta da trekking e di qualche bagaglio. È partito ieri e, oltrepassata la prima grande fatica della Culmine di San Pietro, ha fissato la prima tappa di questo lungo viaggio proprio in Valsassina, dove ha trovato ospitalità – come nei film – nel fienile di una famiglia barziese.

davide zandonella a barzio ospite giro del mondo in biciL’obiettivo è arrivare in Mongolia in un anno e mezzo circa, ma prima di arrivarci Davide ha diviso il tragitto in tre tranches: il primo traguardo è Capo Nord – l’arrivo è previsto per l’estate – quindi virerà su Istambul, dove attraverserà la porta per l’Oriente. E poi chi sa? Il suo modo di viaggiare è molto spartano: chiedere ospitalità gli permette non solo di limitare il budget di spesa, ma soprattutto di conoscere nuove persone con cui nel raccontarsi e nell’ascoltarle condivide quest’esperienza, per il resto, in solitaria.

Le prossime tappe sono pittoresche: oggi scenderà a Bellano, quindi punterà il manubrio su Lecco, per poi risalire la sponda occidentale del ramo fino a Bellagio. “Ho deciso – racconta il coraggioso ciclista – di non scegliere la strada più breve, altrimenti sarei salito subito verso nord dal Trentino e dall’Austria. Voglio gustarmi quest’impresa e voglio conoscere più persone possibili: a fare un viaggio ci sono anche gli incontri, oltre che questi splendidi paesaggi“.

Davide terrà aggiornato chiunque desideri seguirlo nella sua avventura tramite la pagina Facebook ufficiale. In bocca al lupo!

Alessandro Tonini

 

 

 




LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO

METEO Valsassina




I SONDAGGI DI VALSASSINANEWS

PRIMA ANNONE, POI GENOVA: PASSARE SUI PONTI FA PAURA?

Vedi risultati

Loading ... Loading ...