UN NAMELESS DA FOLLA OCEANICA ACCLAMA ARMIN VAN BUUREN NELLA SERATA DI CHIUSURA DEL FESTIVAL



nameless 2018-2BARZIO – Concluso domenica sera con presenze da record il Nameless Music Festival 2018, evento capace di attirare fan della musica elettronica, tecno ed house da tutto il mondo. Per le strade, i ragazzi col braccialetto si sono riconosciuti tra loro ed hanno dato vita ad una kermesse di solidarietà esponendo il logo di questo grande evento come simbolo di fratellanza nella musica.

Nella giornata di domenica si sono succeduti ancora nomi importanti nella tensostruttura denominata 105 stage come Guè Pequeno (pseudonimo di Cosimo Fini, un rapper e produttore discografico italiano, membro del gruppo rap Club Dogo) assieme ad altri artisti quali Sick Luke, Crookers Mixtape, Samuel Heron, Mambolosco & Edo Fendi e G-Bit.

nameless 2018-3Imponente e catalizzante l’attenzione dei namelers è stata la presenza prima dei Vini Vici e poi di Armin Van Buuren, top dj olandese classe ’76 oramai re dei grandi palchi e delle folle oceaniche, che in passato ha ottenuto una nomination ai Grammy con “This Is What It Feels Like” ed ha inoltre conquistato la vetta della classifica Top 100 DJs stilata da DJ Mag per cinque anni e nel 2017 si è posizionato al terzo posto.

Senz’altro positivo il bilancio di queste tre giornate di un festival ormai giunto alla sesta edizione e che ogni anno riesce a coinvolgere sempre più pubblico e consensi.

nameless 2018

L.P.

 

 

 




LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO

giugno: 2018
L M M G V S D
« Mag   Lug »
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
252627282930  

METEO Valsassina




I SONDAGGI DI VALSASSINANEWS

PRIMA ANNONE, POI GENOVA: PASSARE SUI PONTI FA PAURA?

Vedi risultati

Loading ... Loading ...