PER LA SUA PRIMA PROCESSIONE MARIANA IN VALSASSINA DON GIANMARIA SCEGLIE MOGGIO, DOVE IL CULTO HA PIÙ DI 400 ANNI



MOGGIO – A Moggio la devozione per la Madonna del Monte Carmelo è molto antica e risale a 27 anni dopo la fondazione della Parrocchia san Francesco, nel 1583. La confraternita della Madonna del Monte Carmelo è sorta il 10 settembre 1648 per opera del parroco Michele Damiano Marcotelli. Il successore, nel 1650, don Baldassarre Crippa ottiene dal papa Innocenzo X un Breve con indulgenza concessa a tutti gli iscritti al Consorzio della Madonna del Carmine.  Documento confermato dalla Curia di Milano il 1 luglio 1655.

Quest’anno la processione è stata presieduta per la prima volta dal novello sacerdote e vicario per la pastorale giovanile don Gianmaria Manzotti seguito dal parroco don Lucio Galbiati, dal diacono permanente Fabrizio Valsecchi e da sacerdote residente in paese don Agostino Briccola.

Dopo la messa concelebrata nella parrocchiale di San Francesco, il corteo è sceso con il simulacro della Vergine sorretto da fedeli volenterosi ed accompagnato dalla confraternita vestita con i tradizionali costumi lungo le scale verso il paese con la Reliquia sorretta da don Gianmaria. Dopo avere percorso il tradizionale tragitto lungo le vie principali di Moggio il corteo di fedeli è ritornato sul terrazzo della chiesa dove è stata impartita la solenne benedizione.




LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO

luglio: 2018
L M M G V S D
« Giu   Ago »
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031  

METEO Valsassina




I SONDAGGI DI VALSASSINANEWS

NUOVA STAGIONE TURISTICA, COME LA VEDI?

Vedi risultati

Loading ... Loading ...