SPECIALE ELEZIONI AMMINISTRATIVE 2019: TUTTE LE ANTICIPAZIONI SUI SINDACI E LE LISTE IN FORMAZIONE A PASTURO, CORTENOVA, TACENO E PAGNONA



VALSASSINA – Come noto, a maggio del 2019 si va a votare in moltissimi Comuni del nostro territorio, per rinnovare le amministrazioni locali. Dopo la prima puntata dell’inchiesta di anticipazione di VN su candidati e liste in alcuni dei paesi chiamati alle urne la prossima primavera, eccoci ad altri quattro municipi in procinto di eleggere sindaci e consiglieri comunali.

Tra conferme, sorprese e ritorni – in qualche caso anche eclatanti.

PASTURO
Si prospetta un “big match” tra sindaci di oggi e di ieri. Quello attuale, Guido Agostoni, pareva convinto di dare l’addio all’amministrazione del suo paese dopo tanti anni alla guida del Comune.

Cercava, è vero, un candidato giovane da supportare e a cui lasciare la “staffetta” in municipio e anche dopo la repentina “sparizione” a sorpresa di un papabile quale l’ex assessore e suo vice Marco Orlandi (nell’immagine qui a destra).

Il destino dell’esponente del PD sembrava segnato. Anche per “mancanza di avversari” sulla piazza. Poi, recentemente si è palesata la possibile (ri)discesa in campo di un ex sindaco, molto noto in paese quale l’avvocato Massimo Mazzoleni. A quel punto, rilancia Radio Elezioni, Agostoni ha dovuto fare retromarcia e allora ecco il baffuto primo cittadino di lungo corso prepararsi alla sfida di maggio 2019 e cercare di mettere in piedi una lista con possibilità di conferma.

Duello interessante – se confermato – che vedrà sfidarsi un gruppo civico ma riferibile al centrosinistra contro un candidato (Mazzoleni) vicino al centrodestra e comunque gradito a quell’area lecchese.
.

CORTENOVA
La notizia qui è che per un sindaco di oggi che forse “va”, ce n’è uno di ieri destinato a rientrare. Mentre infatti nelle fila dell’attuale amministrazione scendono le quotazioni di Benedetti (Valerio) e salgono quelle di un altro Benedetti (Giancarlo), i bene informati danno per probabilissimo se non certo un grande ritorno: quello di Luigi Melesi, il famoso sindaco che “salvò” chi si trovava a Bindo in quelle ore quando la montagna franò nel 2002, travolgendo tutto e solo l’allarme non da tutti ben compreso e accettato di Melesi evitò che, accanto ai tanti danni materiali, si registrassero pure delle vittime.

L’ex primo cittadino, vicino alla Lega, potrebbe formare un formidabile ‘ticket’ elettorale a maggio del prossimo anno col capo della minoranza Sergio Galperti.
.

TACENO
Nebbia fitta su che ne sarà dell’amministrazione comunale, guidata da tempo da Marisa Fondra che per via della Legge Delrio non si potrà ricandidare alla carica di sindaca – ma tutto fa credere che comunque “ci sarà”.

Si fa un gran parlare, con tanto di nome e cognome, della possibile candidata gradita proprio alla prima cittadina uscente.

Ma Francesca Denti, giurano in tanti, non ne vuol sapere. E permane il mistero sulla lista che stavolta – al contrario del 2014 quando Fondra corse da sola – tenterà di conquistare il municipio del paese. Di certo vi è che nell’ombra lavorano diversi oppositori, i cui nomi usciranno a breve anche perché il giro informale di ricognizione per la costruzione della lista “anti Fondra” è già iniziato e in una località così piccole pare arduo nascondersi…
.

PAGNONA
Image result for Martino Colombo pagnonaAnche qui sindaco uscente donna, ma come a Cortenova pure a Pagnona potrebbe verificarsi un “grande ritorno”, quello del borgomastro che precedette l’attuale: Martino Colombo, lo stesso che nell’ultimo ‘giro’ di cinque anni fa non partecipò, in quanto provato dall’amministrare un paese minuscolo ma come tutti i Comuni ricco di problemi. E stanchezza per stanchezza, pure la sindaca in carica Maria Cristina Coppo sarebbe indecisa dopo quasi un lustro affrontato “di petto”. Anche chi non l’ha votata riconosce infatti che la prima cittadina si danna l’anima, trascorrendo ore e ore in un municipio tanto piccolo quanto pieno di insidie.

Possibile dunque una sfida tra gli ultimi due sindaci di Pagnona, in quella domenica 26 maggio 2019 che coinciderà con le elezioni europee.

RedPol

.

LA SCHEDA CON LE ‘DRITTE’ SUI PRIMI 4 COMUNI:

AMMINISTRATIVE 2019: GRANDI MANOVRE IN CORSO. PRIME ANTICIPAZIONI DA INTROBIO, CASARGO, BARZIO. INTANTO A BALLABIO…

3 dicembre 2018

VALSASSINA – Non è mai troppo… presto. Anzi, quando si tratta di elezioni è ben chiaro che se si va a votare a maggio (in questo caso, del 2019) allora a fine ’18 i giochi se non fatti sono già quantomeno in corso. Ecco allora che gli schieramenti interessati ai rinnovi delle tante amministrazioni comunali []

.

……………………………….

Riceviamo (via Facebook) questa precisazione da parte dell’avv. Mazzoleni:
L'immagine può contenere: 1 persona, con sorriso, in piedi, montagna, cielo, spazio all'aperto e natura“…credo sia debito ed opportuno fare pubblica chiarezza che non e’ ASSOLUTAMENTE E CATEGORICAMENTE nella propria intenzionalità, per ragioni squisitamente di ordine personale, candidarsi nuovamente a ricoprire la carica di Sindaco del Comune di Pasturo ne tanto meno partecipare attivamente direttamente o indirettamente nel creare o dar vita a una lista civica o politica che si presenti a Pasturo quale alternativa e in contrapposizione a quella guidata dall’attuale Sindaco, ove ritenesse di riprentarsi. Ciò detto ringrazio chi già in questi mesi mi ha chiesto o invitato a valutare una siffatta ipotesi, riponendo in me quella idonea fiducia, ovvero chi (tra i cittadini di Paturo e non solo) vedrebbe in me un possibile e idoneo candidato Sindaco, ma ciò per ora (e sicuramente per la tornata elettorale alle porte del 2019) non rientra nei propri programmi ed intenzionalità”.

RISPONDE VN
Ci fa piacere (a parte per la forma della risposta, su un social network), che l’avvocato Mazzoleni confermi l’esistenza – lo dice lui stesso – di una possibile candidatura [“insistenti voci che circolano da qualche mese in ambiente Valsassinese e non solo, mi sono già state ventilate da più parti“, “ringrazio chi già in questi mesi mi ha chiesto o invitato a valutare una siffatta ipotesi“].
La candidatura dunque era proprio possibile, dato che gliel’han chiesto in tanti.
Ora non più, come attestato dall’interessato. Nel nostro articolo ritorna infatti più volte la parola “possibile” collegata alla sua (ri)discesa in campo. Ora così plasticamente negata da Mazzoleni, che ringraziamo.

 

 




I "TEST" DI VALSASSINANEWS

CHE SI DICE DEI VALSASSINESI FUORI DALLA VALLE?

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

METEO VALSASSINA




IN VOLO VERSO LA VALSASSINA

VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO

dicembre: 2018
L M M G V S D
« Nov   Gen »
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31