CONCERTO IN BIANDINO SUI SENTIERI DELLA GUERRA PARTIGIANA



INTROBIO – In Val Biandino al rifugio Tavecchia il tradizionale concerto per ricordare quanto successo nell’inverno 1944/1945 ripercorrendo i sentieri seguiti nel 1944 dai partigiani della 55ª brigata Rosselli per sfuggire alle truppe nazifasciste.

Ai primi di ottobre del 1944 l’offensiva nazifascista colse impreparate le forze partigiane convinte dell’approssimarsi della fine della guerra. La 55ª brigata Rosselli coi suoi circa trecento uomini non aveva le capacità né militari né organizzative per resistere a un rastrellamento delle dimensioni con cui venne svolto. Quindi si iniziò lo sganciamento della brigata che terminò il 1° dicembre 1944 con l’attraversamento del confine svizzero. Negli anni ’40 il Dino Tavecchia era, infatti, una delle basi dei partigiani e, nel 1944, è stato bruciato dai tedeschi insieme agli altri rifugi della zona

Il concerto dei Le Radeau de la musique si è svolto al cippo installato nel 1946 in onore del partigiano Dino e di tutti i caduti in Val Biandino.

 

 

Tags: , , , , , ,




I "TEST" DI VALSASSINANEWS

COMUNITÀ MONTANA, COSA T'ASPETTI DAI NUOVI VERTICI?

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

METEO VALSASSINA




IN VOLO VERSO LA VALSASSINA

VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO