ASSEMBLEA DELLA BCC IN PALESTRA A PREMANA: 1,7 MILIONI DI UTILE MA APPENA 210 SOCI PRESENTI. E NULLA SUL FUTURO CON ICCREA



PREMANA – Non esattamente esaltante il livello di partecipazione dei soci, venerdì sera all’assemblea ordinaria della Banca della Valsassina-Credito Cooperativo, ospitata per l’occasione nella palestra comunale premanese di via Papa Luciani.

Appena 210 infatti quelli presenti, circa un decimo degli aventi diritto – nonostante solo nel paese della lame siano circa 670 i soci della BCC.

Erano stati circa 300 all’assemblea del 2016, 236 l’anno successivo e 245 nel ’18. Ora il punto più basso in termini di adesione alla “maxi” riunione, con poco più di duecento persone, tanto che la battuta circolata a Premana ieri sera era “Neanche il buffet attira più…“.

Delusione tra diversi presenti poi, quando dopo la relazione sull esercizio 2018, informazioni suo sostegno all’acquisto di una nuova ambulanza per la Croce Rossa di Premana e borse di studio degli studenti, dopo la lotteria si è passati direttamente al famoso rinfresco.

Nessun commento dunque (e ne erano attesi) sul futuro dell’istituto di credito valsassinese in Iccrea, il gruppo bancario costituito con Legge n. 49/2016 e successive modifiche nel quale la BCC di qui è confluita come altre 141 Banche di Credito Cooperativo italiane.

In ogni caso, l’utile netto dell’esercizo chiuso al 31 dicembre 2018 è stato pari a 1.737.939 euro.




I "TEST" DI VALSASSINANEWS

COMUNITÀ MONTANA, COSA T'ASPETTI DAI NUOVI VERTICI?

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

METEO VALSASSINA




IN VOLO VERSO LA VALSASSINA

VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO