IL “GIALLO” DELLA PRESUNTA RAPINA DI BARZIO, TRA RAZZISMO SOCIAL, ORARIO ANOMALO E TELECAMERE



BARZIO – Martedì intorno alle 18:30, pieno centro di Barzio all’ora dell’aperitivo nella stagione calda che richiama sull’Altopiano tanta gente in vacanza e/o a caccia di refrigerio. Secondo la denuncia sporta da una signora lecchese con casa a Maggio di Cremeno, due persone di colore l’avrebbero rapinata di Rolex e gioielli, puntandole una lama alla gola.

Il fatto denunciato a distanza ha scatenato poi una polemica a forti tinte razziste su facebook, quando una conoscente della presunta rapinata ha postato in rete un messaggio immediatamente letto, commentato e condiviso da parecchie persone:

Del fatto si stanno occupando i Carabinieri, che come detto hanno ricevuto la denuncia differita da parte della presunta vittima. Nella zona di via Martiri, dove sarebbe avvenuta la rapina, sono attive diverse telecamere a coprire i luoghi del presunto fattaccio, ma nelle registrazioni si vedrebbe semplicemente la solita vita di Barzio a quell’ora in questa stagione.

L’area, infatti, ha la caratteristica di essere tra le più frequentate e proprio nel tardo pomeriggio solitamente piena di gente e pure di veicoli di passaggio.

Nel frattempo, le indagini proseguono, per non lasciare nulla di incerto intorno all’accaduto e individuare la fattispecie dell’evento criminoso eventualmente commesso.

RedCro

 




MARGNO, IL VICINO: “POTEVO SALVARLI”

I "TEST" DI VALSASSINANEWS

NAMELESS VIA DALLA VALSASSINA, CHI HA RAGIONE?

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

METEO VALSASSINA




VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO