BARZIO, IL COE FESTEGGIA 60 ANNI CON DUE GIORNI DI RIFLESSIONI SUL VOLONTARIATO. DOMENICA LA MESSA CON L’ARCIVESCOVO DELPINI



BARZIO – Festeggia i 60 anni dalla fondazione il Coe – Centro Orientamento Educativo. Per questa speciale ricorrenza l’associazione organizza nella sede di Barzio un weekend di riflessione sui temi della cooperazione internazionale, del volontariato e dell’educazione. Sono invitati tutti i soci, volontari e collaboratori oltre alle istituzioni pubbliche e private, amici, sostenitori e tutta la cittadinanza.

Il programma delle due giornate prevede sabato 6 alle 9.30 la Riflessione sugli scenari della cooperazione internazionale e del volontariato con l’intervento di Claudia Rotondi, professore associato di Economia dello sviluppo, coordinatore della Laurea Magistrale in Politiche per la cooperazione internazionale allo sviluppo, membro del comitato direttivo del CeSI – Centro di ateneo per la Solidarietà Internazionale dell’Università Cattolica di Milano. Nel pomeriggio alle 14.30 la Riflessione sugli scenari dell’educazione e dei media con l’intervento di Pier Cesare Rivoltella, professore ordinario di Tecnologie dell’istruzione e dell’apprendimento, direttore Cremit – Centro di Ricerca sull’Educazione ai Media all’Innovazione e alla Tecnologia dell’Università Cattolica di Milano; direttore delle riviste “REM – Research on Education and Media” e “EaS. Essere a Scuola”.

Domenica 7 alle 9.30 l’arcivescovo di Milano Mario Delpini incontra il Coe anche per ricordare il fondatore don Francesco Pedretti a vent’anni dalla sua morte. A fare gli onori di casa André Siani, presidente Coe dallo scorso aprile 2019.

Durante la mattinata verrà presentata la nuova pubblicazione curata dal Coe Il volontariato è… Dagli appunti di Don Francesco Pedretti. A distanza di quasi vent’anni dalla prima edizione di questo libro, l’associazione ripropone alcuni suoi scritti, in parte inediti, sul volontariato internazionale cristiano. Sono testi tratti dai suoi diari, dalle giornate di formazione dei volontari, dagli incontri con insegnanti, professionisti, registi, in Italia o con partner in Africa, in Asia e in America. La prefazione del testo è firmata da Laura Zanfrini, professore ordinario di Sociologia delle migrazioni e della convivenza interetnica all’Università Cattolica di Milano e responsabile Centro di Documentazione e Settore Economia e Lavoro della Fondazione Ismu.

Seguirà alle 12 la messa celebrata dall’arcivescovo con la partecipazione del coro Elikya nella chiesa di Sant’Alessandro a Barzio. Alle 13.30 alla sede Coe e nel pomeriggio alle 15 animazione per bambini e famiglie.

“Sono lieto ed emozionato di rappresentare il Coe in questo momento di festa per i 60 anni dalla fondazione e sono grato a don Francesco Pedretti per aver dato vita a questa realtà internazionale di volontariato, cooperazione ed educazione che oggi vede coinvolti centinaia di persone in Italia, Africa, Asia e America Latina” commenta André Siani. “Don Francesco Pedretti ha saputo coagulare attorno al suo grande progetto di sviluppo integrale degli uomini moltissime persone che ha incontrato nel suo cammino e le ha rese protagoniste dei cambiamenti migliori in diversi parte del mondo. Dalla Valsassina, con micro o macro progetti variegati, la nostra associazione si è impegnata in diversi territori italiani e in oltre 40 paesi dei cinque continenti del mondo grazie al lavoro di numerosi volontari e al sostegno di istituzioni pubbliche e private. Desideriamo esprimere tutta la nostra gratitudine a tutte le persone che hanno dedicato il loro tempo ed energia per la crescita dell’associazione Coe e ringraziamo in modo particolare l’arcivescovo di Milano per aver scelto di partecipare a queste giornate di festa e di riflessione alle quali tutti sono invitati”.

 

Tags: , , , , , , ,




I "TEST" DI VALSASSINANEWS

LE CENTRALINE IDROELETTRICHE SUI NOSTRI CORSI D'ACQUA

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

METEO VALSASSINA




IN VOLO VERSO LA VALSASSINA

VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO