MOTORI, L’AUTO VOLANTE È GIÀ PRONTA: MANCANO SOLO LE LEGGI



RAAMSDONKSVEER (NL) – L’auto volante esiste già ed è olandese. Tre ruote per quando va a spasso sull’asfalto, un’elica per librarsi in volo. Più che un aereo, però, sembra un elicottero e per completare la trasformazione impiega circa dieci minuti, che non sono poi molti se confrontati ai 10 anni di progettazione del modello.

La particolarità è l’elica posta sulla coda del veicolo, collegata direttamente al motore. Per decollare ha bisogno solo di 300 metri di rincorsa. L’autonomia è più che discreta, dal momento che su strada copre fino a 1.300 chilometri, in volo 500. E quando viaggia su gomma non si può dire che sia più di tanto impacciato: con un’accelerazione da 0 a 100 km/h di 9 secondi, arriva fino a una velocità massima di 180 chilometri orari.

Meno accomodante è lo spazio interno: l’abitacolo accoglie solo 2 persone e comunque non si può superare un peso complessivo di carico di 200 chilogrammi, essenziale se si desidera decollare.

La casa olandese, Pal-V, ama sottolineare un particolare non di poco conto: nonostante manchino ancora, ad oggi, delle norme in grado di regolamentare questo tipo di veicoli terra-aria, il suo modello – che con un tocco di poesia ha chiamato Liberty – è il primo prototipo di auto volante pronta alla produzione: bastano delle leggi ad hoc e una buona dose di denaro e la macchina del futuro è (quasi) pronta.

Visto che si è voluto dare un tono di esclusività a un mezzo così particolare, i prezzi sono altrettanto “lussuosi”, con un base di partenza da ben 320 mila euro. Del resto la velocità ha un costo.

Alessandro Tonini

 

 

Tags: , , , , , , ,




I "TEST" DI VALSASSINANEWS

CREDI AI NUMERI "UFFICIALI" LEGATI AL CORONAVIRUS?

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

STRADE VUOTE, LA VALLE ‘RISPETTOSA’

METEO VALSASSINA




VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO