OSSERVATORIO CASARGO: IN ATTESA DI UN RICONOSCIMENTO IMPORTANTE



CASARGO – Adesso non rimane che attendere gli esiti del sopralluogo del Dipartimento di Protezione Civile, in vista del riconoscimento dello stato di emergenza per Casargo dopo gli eventi calamitosi dell’1 e 6 agosto.

Il dottor Fossati di Regione Lombardia e un tecnico dell’UTR di Lecco si sono recati in Alta Valle dove hanno incontrato il geologo del Comune Massimo Riva, i tecnici del municipio e il sindaco Antonio Pasquini – che hanno presentato un’ampia documentazione, mostrando i luoghi più colpiti dai nubifragi. Lo stato di emergenza è già stato chiesto da Provincia e Regione.

Pasquini ha evidenziato in particolare le criticità maggiori, sottolineando le difficoltà di privati e aziende e il caso “simbolo” del panificio Cariboni danneggiato in modo gravissimo – unica attività del genere sul territorio.

Si attendono dunque con trepidazione i risultati della visita tecnica a Casargo e il responso che pare in qualche modo scontato ma che oltre ad essere come dire fondamentale deve poi generare interventi di peso, in un tessuto socio-economico sconvolto dal maltempo. Molte le imprese in ginocchio, gravi pure i danni alle case in un contesto in cui anche le seconde abitazioni sono molte e rappresentano una parte nodale della vita del paese.




‘BLITZ’ A SANT’ALESSANDRO

I "TEST" DI VALSASSINANEWS

COME VEDI IL NATALE 2020?

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

METEO VALSASSINA




VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO