OSSERVATORIO CASARGO: IN ATTESA DI UN RICONOSCIMENTO IMPORTANTE



CASARGO – Adesso non rimane che attendere gli esiti del sopralluogo del Dipartimento di Protezione Civile, in vista del riconoscimento dello stato di emergenza per Casargo dopo gli eventi calamitosi dell’1 e 6 agosto.

Il dottor Fossati di Regione Lombardia e un tecnico dell’UTR di Lecco si sono recati in Alta Valle dove hanno incontrato il geologo del Comune Massimo Riva, i tecnici del municipio e il sindaco Antonio Pasquini – che hanno presentato un’ampia documentazione, mostrando i luoghi più colpiti dai nubifragi. Lo stato di emergenza è già stato chiesto da Provincia e Regione.

Pasquini ha evidenziato in particolare le criticità maggiori, sottolineando le difficoltà di privati e aziende e il caso “simbolo” del panificio Cariboni danneggiato in modo gravissimo – unica attività del genere sul territorio.

Si attendono dunque con trepidazione i risultati della visita tecnica a Casargo e il responso che pare in qualche modo scontato ma che oltre ad essere come dire fondamentale deve poi generare interventi di peso, in un tessuto socio-economico sconvolto dal maltempo. Molte le imprese in ginocchio, gravi pure i danni alle case in un contesto in cui anche le seconde abitazioni sono molte e rappresentano una parte nodale della vita del paese.




I "TEST" DI VALSASSINANEWS

COMUNITÀ MONTANA, COSA T'ASPETTI DAI NUOVI VERTICI?

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

METEO VALSASSINA




IN VOLO VERSO LA VALSASSINA

VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO