LA MAPPA DEI COGNOMI VALSASSINESI. 2/PAGNONA E L’ALTA VALLE: PASQUINI E TAGLIAFERRI I PIÙ DIFFUSI



ALTA VALSASSINA – Un nuovo viaggio nell’Italia dei Cognomi e dopo aver puntato l’obiettivo sul premanese questa volta la lente d’ingrandimento è rivolta verso i cognomi tipici di Pagnona – Tagliaferri, Buttera, Coppo – e dell’Alta Valle, tra cui Muttoni, Pensotti, Rusconi, Maglia, Vergottini, Pasquini e tanti altri.

Lo strumento anche in questo è l’analisi incrociata dei dati riportata da alcuni siti specializzati in materia.

TAGLIAFERRI: sono letteralmente un sacco! Di gran lunga uno dei cognomi più diffusi tra quelli dell’Alta Valle e che fa bene anche a livello nazionale: ne sono segnalate tracce in oltre 600 Comuni, quasi l’8% dei paesi italiani. Le famiglie Tagliaferri sono poco meno di duemila, più della metà suddivise tra Lombardia, Emilia-Romagna e Lazio.

COPPO: chiara origine piemontese per il cognome che nella regione sabauda conta oltre 500 famiglie sulle 850 totali. La diffusione va scemando verso sud.


PENSOTTI 
RATTINI
: poco conosciuti i due cognomi che si attestano in una cinquantina di Comuni di diffusione ciascuno, concentrati in Lombardia con fulcro nel lecchese (Pensotti) e nel pavese (Rattini).

             

MUTTONI: indiscusso cognome di Casargo non trova molti altri adepti in giro per l’Italia; le famiglie nel complesso sono 136 e sono quasi tutte in Lombardia (120).

MAGLIA: dopo la Lombardia la regione in cui sono maggiormente diffusi è… la Sicilia. Un posto al sole per una cinquantina di famiglie Maglia sulle 365 totali in Italia.


FONDRA
 e BUTTERA
: altri cognomi poco presenti fuori dai confini della Valle; di Fondra anche qualche traccia nel Lazio.

RUSCONI: un successo annunciato per il noto cognome diffuso anche in Valsassina e in Muggiasca. La provincia di Lecco è proprio lo zoccolo duro e anche la mappa conferma il comune sentire. Le famiglie sono invece quasi quante quelle dei Tagliaferri e si attestano a circa 1.600.

               

PASQUINI: il cognome è del centro Italia, dove si nota anche un Castello Pasquini in provincia di Livorno a Rosignano Marittimo; buono il ceppo anche in Lombardia. Le famiglie stimate sono oltre duemila e cinquecento per oltre 600 Comuni.  Una diffusione inattesa per un cognome che in Valle non sembra essere particolarmente popolare, ma che in realtà è piuttosto presente.

Si possono ricordare numerose altre “sfumature” sempre in centro Italia: Pasquin, Pasquino…

VERGOTTINI: nei nostri monti riscuote un buon successo, ma non avrebbe fortuna in altre zone: i siti specializzati indicano infatti 120 famiglie, diffuse però in solo una cinquantina di Comuni.

RUFFONI: altro cognome molto lombardo e quasi 100 delle 120 famiglie totali sono proprio qui. Nella regione tuttavia a farla da padrone è la zona di Sondrio.

GALLUZZI: relativamente diffusi un po’ dappertutto; sono 670 famiglie e molte localizzate in Toscana, anche se ce ne sono parecchie in Lombardia, Puglia, Lazio, Emilia e Piemonte.

R. P. – G.G.

 

 

Tags: , , , , , ,




I "TEST" DI VALSASSINANEWS

DOPO BELLANO-VENDROGNO: FUSIONI DEI COMUNI, CHE FARE?

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

METEO VALSASSINA




IN VOLO VERSO LA VALSASSINA

VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO