LA MAPPA DEI COGNOMI VALSASSINESI. 2/PAGNONA E L’ALTA VALLE: PASQUINI E TAGLIAFERRI I PIÙ DIFFUSI



ALTA VALSASSINA – Un nuovo viaggio nell’Italia dei Cognomi e dopo aver puntato l’obiettivo sul premanese questa volta la lente d’ingrandimento è rivolta verso i cognomi tipici di Pagnona – Tagliaferri, Buttera, Coppo – e dell’Alta Valle, tra cui Muttoni, Pensotti, Rusconi, Maglia, Vergottini, Pasquini e tanti altri.

Lo strumento anche in questo è l’analisi incrociata dei dati riportata da alcuni siti specializzati in materia.

TAGLIAFERRI: sono letteralmente un sacco! Di gran lunga uno dei cognomi più diffusi tra quelli dell’Alta Valle e che fa bene anche a livello nazionale: ne sono segnalate tracce in oltre 600 Comuni, quasi l’8% dei paesi italiani. Le famiglie Tagliaferri sono poco meno di duemila, più della metà suddivise tra Lombardia, Emilia-Romagna e Lazio.

COPPO: chiara origine piemontese per il cognome che nella regione sabauda conta oltre 500 famiglie sulle 850 totali. La diffusione va scemando verso sud.


PENSOTTI 
RATTINI
: poco conosciuti i due cognomi che si attestano in una cinquantina di Comuni di diffusione ciascuno, concentrati in Lombardia con fulcro nel lecchese (Pensotti) e nel pavese (Rattini).

             

MUTTONI: indiscusso cognome di Casargo non trova molti altri adepti in giro per l’Italia; le famiglie nel complesso sono 136 e sono quasi tutte in Lombardia (120).

MAGLIA: dopo la Lombardia la regione in cui sono maggiormente diffusi è… la Sicilia. Un posto al sole per una cinquantina di famiglie Maglia sulle 365 totali in Italia.


FONDRA
 e BUTTERA
: altri cognomi poco presenti fuori dai confini della Valle; di Fondra anche qualche traccia nel Lazio.

RUSCONI: un successo annunciato per il noto cognome diffuso anche in Valsassina e in Muggiasca. La provincia di Lecco è proprio lo zoccolo duro e anche la mappa conferma il comune sentire. Le famiglie sono invece quasi quante quelle dei Tagliaferri e si attestano a circa 1.600.

               

PASQUINI: il cognome è del centro Italia, dove si nota anche un Castello Pasquini in provincia di Livorno a Rosignano Marittimo; buono il ceppo anche in Lombardia. Le famiglie stimate sono oltre duemila e cinquecento per oltre 600 Comuni.  Una diffusione inattesa per un cognome che in Valle non sembra essere particolarmente popolare, ma che in realtà è piuttosto presente.

Si possono ricordare numerose altre “sfumature” sempre in centro Italia: Pasquin, Pasquino…

VERGOTTINI: nei nostri monti riscuote un buon successo, ma non avrebbe fortuna in altre zone: i siti specializzati indicano infatti 120 famiglie, diffuse però in solo una cinquantina di Comuni.

RUFFONI: altro cognome molto lombardo e quasi 100 delle 120 famiglie totali sono proprio qui. Nella regione tuttavia a farla da padrone è la zona di Sondrio.

GALLUZZI: relativamente diffusi un po’ dappertutto; sono 670 famiglie e molte localizzate in Toscana, anche se ce ne sono parecchie in Lombardia, Puglia, Lazio, Emilia e Piemonte.

R. P. – G.G.

 

 

Tags: , , , , , ,




I "TEST" DI VALSASSINANEWS

COMUNITÀ MONTANA, COSA T'ASPETTI DAI NUOVI VERTICI?

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

METEO VALSASSINA




IN VOLO VERSO LA VALSASSINA

VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO