MONTAGNA, DALLA TRAGEDIA LA SPERANZA. DUE DEFIBRILLATORI DONATI AL CNSAS E UNA RACCOLTA FONDI PER DOTARE I RIFUGI



VALMADRERA – Ci sono persone che riescono a fare nascere speranza e solidarietà anche dalle tragedie più grandi: Simone Bertelé è un ragazzo di Como che ha perso la vita il 29 aprile di scorso in un incidente in moto, ad Alzate Brianza. I suoi genitori hanno deciso però di onorare il giovane attraverso un gesto di grande generosità, con una raccolta fondi per acquistare defibrillatori da donare ai rifugi di montagna situati nei dintorni del Lago di Como.

I genitori hanno così partecipato a un addestramento del Soccorso alpino sui Corni di Canzo, e al termine c’è stata la consegna simbolica dei due dispositivi, donati e subito operativi sugli automezzi di Canzo e di Valmadrera

> CONTINUA A LEGGERE su

COMO – Dalla morte di Simone in moto due defibrillatori per il Soccorso Alpino

 

Tags: , , , , , , , , ,

I "SONDAGGI" DI VALSASSINANEWS

ELEZIONI 2024, QUESTA VOLTA TANTE SFIDE "A DUE" NEI COMUNI

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO

METEO VALSASSINA




VN SU FACEBOOK