PASTURO, IL CORO DI RAYMOND BAHATI CANTA CON 100 MEDICI E INFERMIERI



PASTURO – Pro Patria, Pro Deo, con questo brano il coro Elikya festeggia la Repubblica e l’uscita dall’emergenza Covid-19, coinvolgendo sulle emozionanti voci del pasturese d’adozione Raymond Bahati e della lecchese Ciqui (Federica Spreafico) cento operatori sanitari di tutta Italia,.

Pro Patria, Pro Deo è un canto di speranza e libertà, che omaggia la cura e la dedizione di chi offre la propria vita per il bene dell’uomo. “Vogliamo dire a tutti i medici, infermieri, volontari, soccorritori che vi siamo riconoscenti per quello che fate da sempre tutti i giorni. Continuiamo a ricordare il vostro sacrificio in questo tempo di pandemia! L’Italia non vi dimentica!

Il coro Elikya è espressione dell’omonima associazione, intuizione del maestro congolese Raymond Bahati che ha scelto la Valsassina come sua casa. Elikya è un gruppo multietnico e interreligioso con un repertorio musicale unico capace di combinare ritmiche e melodie da differenti tradizioni. In dieci anni il coro si è esibito in diverse città italiane e anche di fronte a papa Francesco.

 




‘BLITZ’ A SANT’ALESSANDRO

I "TEST" DI VALSASSINANEWS

COPRIFUOCO CONTRO IL COVID: SEI D'ACCORDO?

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

METEO VALSASSINA




VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO