ALLUVIONI DELL’ESTATE 2019: NELLA NOTTE STANZIATI DA ROMA 40 MILIONI



ROMA – Quasi 40milioni dal Governo Conte per le alluvioni della scorsa estate. Lo ha deciso nella notte il Consiglio dei Ministri – che all’Odg aveva anche la nota vicenda di Autostrade – venendo incontro alle richieste dei territori martoriati dal maltempo prorogando di altri dodici mesi lo stato di emergenza.

Il provvedimento riguarda “il territorio delle province di Brescia, di Lecco e di Sondrio nei giorni 11 e 12 giugno 2019 (Casargo, Dervio, Premana e Primaluna, ndr), il territorio del comune di Grosio della provincia di Sondrio nei giorni 25 e 26 luglio 2019, il territorio dei comuni di Ono San Pietro e Cerveno della provincia di Brescia e di Casargo della provincia di Lecco nei giorni dal 31 luglio al 12 agosto 2019 e l’ulteriore stanziamento di 38.750.000 euro per la realizzazione degli interventi necessari”.

“Esprimo soddisfazione per lo stanziamento – commenta il sindaco di Casargo Antonio Pasquini e – ringrazio la protezione civile nazionale e regionale, Angelo Borrelli, l’assessore regionale Pietro Foroni e il consigliere regionale Mauro Piazza per aver sopportato e supportato le richieste del territorio. Rimane un po’ l’amaro in bocca per i tempo ma non dimentichiamoci che proprio la protezione civile ha dovuto far fronte all’emergenza Covid”.

“Queste risorse – aggiunge Pasquini – ci permetteranno di indennizzare in parte i privati e di far tutti gli interventi necessari per combattere il dissesto idrogeologico. Ora le risorse ci sono, al lavoro per recuperare il tempo perso”.

C.C.

 




‘BLITZ’ A SANT’ALESSANDRO

I "TEST" DI VALSASSINANEWS

SEI FAVOREVOLE AI CARTELLI COI NOMI DEI PAESI IN DIALETTO?

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

METEO VALSASSINA




VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO