QUANTA VALLE IN CONSIGLIO PROVINCIALE: ENTRA ANCHE L’INTROBIESE SPOTTI!



LECCO – La notizia ha del clamoroso: la Valsassina avrà a breve due consiglieri provinciali.

Perché dopo l’entrata nell’ultima elezione di secondo livello (marzo ’19) del sindaco di Crandola Matteo Manzoni, tra poco sarà il turno di un secondo esponente delle amministrazioni della Valle ovvero Elio Spotti, consigliere a Introbio con un sindaco certamente non vicino al PD. Spotti però è stato designato proprio dai democratici nella lista in Provincia.

La notizia è emersa questa sera nel corso del consiglio provinciale quando la dem Agnese Massaro ha annunciato che non si ricandiderà a Lecco nella prossima tornata di settembre e quindi a questo punto le subentrerà proprio Spotti – primo dei non eletti appunto nell’elenco dei piddini per le provinciali dello scorso anno.

In pratica, la Valsassina avrà due  propri consiglieri sui 12 totali, vale a dire il 16,6% a fronte di una popolazione che non supera il 5% del totale del Lecchese. Accanto ai membri del consiglio va ricordato infine che nello staff del presidente dell’amministrazione provinciale Claudio Usuelli c’è un altro valsassinese (Antonio Pasquini, sindaco di Casargo – qui a destra con Matteo Manzoni).

L’entrata materiale dell’introbiese nel consiglio di Villa Locatelli dovrebbe avvenire  (salvo improbabile rinuncia) alla fine di settembre.

RedPol




‘BLITZ’ A SANT’ALESSANDRO

I "TEST" DI VALSASSINANEWS

SCUOLA, AULE IN MUNICIPIO: SECONDO TE SONO OK?

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

METEO VALSASSINA




VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO