DIFESA DEL SUOLO: 300MILA EURO DALLA REGIONE PER I DANNI DI OTTOBRE. SI RESTA IN ATTESA DELLO STATO D’EMERGENZA



MILANO – Nel corso del 2020 la Regione Lombardia ha finanziato 36 interventi urgenti di difesa del suolo. Le opere hanno previsto una spesa complessiva di oltre 6,5 milioni di euro e hanno interessato sette province. In quelle di Bergamo, Brescia, Lecco e Sondrio sono già stati realizzati.

“Abbiamo avuto – ricorda Foroni – un’eccezionale ondata di maltempo tra il 2 e il 3 ottobre. È stata oltremodo intensa e ha causato danni stimati per circa 77 milioni di euro. Per questa abbiamo richiesto lo stato di emergenza al Governo già un mese fa e siamo in attesa di un riscontro positivo da Roma. Nel frattempo non siamo rimasti con le mani in mano e abbiamo già messo in campo una serie di interventi urgenti a salvaguardia della pubblica incolumità”.

Gli interventi da fare per mettere in sicurezza le zone colpite sono stati numerosi. Hanno riguardato dalla pulizia degli alvei dei fiumi al ripristino degli argini, alla realizzazione di opere di difesa. Inoltre si è provveduto alla messa in sicurezza di tutto quanto poteva costituire un pericolo.

Dei 36 interventi finanziati per complessivi 6.548.000 euro, 22 riguardano la sistemazione di corsi d’acqua mentre 14 quella di frane. Per queste seconde, in 5 casi la Regione ha supportato le Province con un contributo del 50% dell’importo degli interventi per dissesti che hanno interessato la sede stradale di loro competenza.

Nel nostro territorio la Regione ha finanziato Cassina Valsassina con 100.000 euro, Primaluna con 50.000 euro, Margno con 100.000 euro, Casargo con 50.000 euro e Dervio 80.000 euro.

 




‘BLITZ’ A SANT’ALESSANDRO

I "TEST" DI VALSASSINANEWS

VIOLAZIONI DELLA ZONA ROSSA: COSA NE PENSI

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

METEO VALSASSINA




VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO

novembre: 2020
L M M G V S D
« Ott   Dic »
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
30