LA NEVE MANDA IN CRISI RIPETITORI E PREVISIONI. “VI SPIEGO COSA SUCCEDE”



BARZIO – In questi giorni si registrano diverse segnalazioni di malfunzionamento per segnali Tv e di telefonia. Purtroppo si tratta di conseguenze dovute alle consistenti nevicate, e dal momento che in queste ore pare vanificarsi l’annunciata tregua dalle precipitazioni, i ‘fastidi’ tecnologici sembrano destinati a durare anche qualche tempo.

In questo la Valsassina non è sola. “Ci sono problemi ai segnali Tv del digitale terrestre in tutta Italia – spiega l’antennista Marco Ganassa -, mezza Lombardia è nella nostra situazione, se poi alla neve aggiungiamo la mancanza di corrente, allora i ripetitori senza energia elettrica non funzionano”.

Non è una anomalia che la neve si attacchi alle parabole dei ripetitori – prosegue il tecnico barziese – e ne attenui la ricezione del segnale finché non scivola via, cosa che in parte succede anche in caso di forti acquazzoni. La conseguenza è che i ripetitori non riescono più a trasmettere nulla. Questo può incidere solo su un gruppo di canali, ecco perché alle volte sparisce la Rai, altre volte Mediaset, etc.., oppure sull’intero segnale”.

Ciò che forse non a tutti è noto è che ormai tutti i ripetitori ricevono da un satellite tramite parabola e questo garantisce una migliore qualità e varietà dei canali: “Una volta con l’analogico questi problemi non accadevano, ma ricordate quanti canali si vedevano in valle? Una decina e di qualità visiva peggiore”.

Se le parabole dei ripetitori vengono ostruite dalla neve, perché allora la parabola di Sky non dà questi problemi? La risposta per chi è del mestiere è ovvia: “I ripetitori del digitale terreste sono installati qualche centinaio di metri più in alto dei paesi e dei tetti con la parabola ‘domestica’, e la neve cade più copiosa in quota che a valle”. Le parabole di casa sono dunque più al sicuro ma non si possono definire estranee al problema: prova ne è che la neve di questi giorni, abbondante nei paesi, dopo aver attaccato i ripetitori sulle vette finirà per aggrapparsi anche alle parabole Sky.

Si tratta dunque di questioni che non hanno soluzione se non attendere che la neve si sciolga. Vero è che ormai tutti i canali Tv si possono guardare via internet e dunque una alternativa al vecchio tubo catodico può essere il Pc. C’è poi chi invita a leggere un libro, cosa che ora è più facile grazie alla riapertura delle biblioteche concessa dal recente Dpcm. O a riscoprire altri modi per divertirsi in famiglia.

C.C.

 




‘BLITZ’ A SANT’ALESSANDRO

I "TEST" DI VALSASSINANEWS

SCUOLE, DAD O IN PRESENZA?

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

METEO VALSASSINA




VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO

dicembre: 2020
L M M G V S D
« Nov   Gen »
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031