UN ‘GIALLO’ IL RITROVAMENTO DEL CADAVERE DI ANITA PINCHETTI A PREMANA?



PREMANA – Vige il massimo riserbo sulle indagini che risultano essere in corso dopo il ritrovamento, a giorni dalla scomparsa, del corpo di Anita Pinchetti – la 47enne di Lecco della quale mancavano notizie da mercoledì 22 settembre.

Lo stesso silenzio delle fonti ufficiali fa pensare, specie a chi si occupa da tempo di nera. Inoltre, si fanno strada alcuni “indizi” e un paio di fatti – al vaglio in questo momento della nostra Redazione Cronaca.

Qualche dubbio riguarda la dinamica del fatto in sé, con le due persone in cerca di funghi che “si dividono” nel corso della loro ricerca. Relativamente vicine poi la zona della presunta scomparsa e quella del ritrovamento. E sembra che tra le difficoltà nelle ricerche della lecchese sia emerso che il suo cellulare sia stato ritrovato distante dal corpo.

Disposta l’autopsia, emerge infine che un uomo (la persona con cui Anita era uscita per funghi) sia stato sentito a lungo dagli inquirenti.

RedCro

LEGGI ANCHE:

PREMANA, TROVATO IL CORPO DELLA LECCHESE. RISERBO SULLE CAUSE DI MORTE




VIDEO: RIFIUTI SOTTO LE ANTENNE

I "TEST" DI VALSASSINANEWS

OBBLIGO GREEN PASS SUL LAVORO: CHE NE PENSI?

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

METEO VALSASSINA




VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO

settembre: 2021
L M M G V S D
« Ago   Ott »
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930