“NUOVA” PROVINCIA: SIGNOR MICHELI, ADESSO ABBIA UN OCCHIO DI RIGUARDO PER LA NOSTRA BELLA VALSASSINA…



Già si partiva abbastanza male, con pochi candidati praticamente senza alcuna speranza e puntualmente finiti fuori dai 12 consiglieri eletti nel nuovo parlamentino della Provincia di Lecco. Stiamo parlando di candidati valsassinesi perché, partendo da una situazione in cui la Valle era finora ben rappresentata a Villa Locatelli, si rischiava di rimanere privi di sponde nella rinnovata amministrazione provinciale.

E puntualmente il fatto si è avverato.

La prospettiva più concreta doveva essere quella di puntare su una esponente del centro destra della “vicina” Bellano, vale a dire Irene Alfaroli – molto sponsorizzata anche in Valsassina, ma altrettanto clamorosamente rimasta esclusa. La bellanese ha comunque ottenuto un risultato di poco inferiore a quello che nella precedente elezione aveva consentito a Matteo Manzoni di essere eletto.

A questo punto, viste le tante bocciature (ad esempio per l’uomo della Valle nella lista del PD Elio Spotti di Introbio, finito indietro; male anche Delpini di Primaluna nei cosiddetti civici), altre chances in realtà non ce n’erano.

E quindi?
Quindi adesso ci teniamo il più
vicino dal punto di vista territoriale, tra quelli che non solo sono stati eletti ma fanno anche parte del gruppo di maggioranza da ieri in Provincia – ovvero del centro destra. È infatti di Abbadia (e per quello che se ne sa conosce abbastanza bene soprattutto viabilità e lavori collegati della nostra zona) Mattia Micheli, già consigliere delegato “alle strade” nella precedente amministrazione.

Dunque oggi come oggi non resta che appellarsi a quest’ultimo – che valsassinese non è. Ma un occhio di riguardo potrebbe, anzi diciamola tutta: dovrebbe averlo per la nostra bella ma minuscola Valle, piccola dal punto di vista dei numeri (ergo dei voti) ma enorme per chilometri quadrati e correlate problematiche.

Per il resto, le varie strategie che – si intuisce – sono state portate avanti per dare uno straccio di rappresentatività al territorio di Valsassina e dintorni, sono miseramente fallite. E il discorso vale tanto a destra quanto a sinistra e pure nella terza lista cosiddetta civica. Dove di nominativi legati ai vari Comuni di questa zona o non ce n’erano oppure erano stati infilati negli elenchi senza avere alcuna possibilità – salvo il discorso Alfaroli, sul quale lo stesso centro destra vincente a tutti i livelli nella tornata elettorale di domenica a Villa Locatelli dovrebbe porsi qualche domanda.

VN

,

LEGGI ANCHE:

 

LA PROVINCIA VA AL CENTRODESTRA: PRESIDENTE E 6 CONSIGLIERI. NESSUN VALSASSINESE NELLA NUOVA ASSEMBLEA

I "SONDAGGI" DI VALSASSINANEWS

AUTONOMIA DIFFERENZIATA, COSA NE PENSI?

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO

dicembre 2021
L M M G V S D
« Nov   Gen »
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031  

METEO VALSASSINA




VN SU FACEBOOK