TURISMO E TRASPORTI, L’ITB ALZA LA ‘VOCE’ CONTRO CHI CONTESTA LE NAVETTE. “MA CHE MIOPIA, SIGNORI…”



BARZIO/CREMENO – Riceviamo e pubblichiamo un intervento dell’amministratore unico di Itb – Imprese Turistiche Barziesi, Massimo Fossati, in risposta all’attacco formulato su questo stesso giornale on line contro i bus navetta tra le funivie dell’Altopiano valsassinese.

Critica che giungeva solo pochi giorni fa dal gruppo di minoranza consiliare di Cremeno “La voce“.

Gentilissimi,
leggendo il vostro articolo pubblicato il 24 dicembre relativo al bus navetta istituito dai comuni dell’Altopiano quale collegamento tra gli impianti funiviari di Moggio e di Barzio mi sono sentito tirato in causa visto che si fa riferimento alla società che gestisce gli impianti.

Rimango basito dalla miopia mostrata dall’interrogazione. Si vuole una valle votata al turismo invernale ed estivo e si pensa che un servizio di trasporto come il collegamento gratuito tra gli impianti a fune non lo sia? Di che cosa vive l’economia turistica invernale dell’Altopiano valsassinese? Non si propongono i più elementari servizi turistici che qualsiasi altra comunità che cerca di proporsi come meta turistica normalmente offre. Ci si interroga sul costo per la comunità di questo servizio? Panettieri, noleggiatori, affittacamere, b&b, pasticceri e negozianti in genere non traggono beneficio dalla presenza turistica? Le altre valli e le altre stazioni turistiche in montagna stanno correndo e noi qui in valle siamo fermi ad infrastrutture e logistica degli anni ’60. In quei Comuni si tiene presente che tra i contribuenti vi sono anche i proprietari di seconde case, una utenza che si aspetta adeguato contesto a favore pure dei non residenti. Certo serve lungimiranza e una programmazione adeguata. Di buoni esempi italiani a cui ispirarci non mancano. Non ultimo per importanza, i promotori di questa interrogazione sembrano ignorare che a margine di un servizio per tutta la comunità, l’impresa che io amministro ha concesso lo stagionale gratuito a tutti i residenti under 18 dell’altopiano ed uno sconto del 30% per tutti i residenti alla sottoscrizione dello stagionale.

Tutto ciò all’insegna di uno sforzo collettivo di buona volontà.

Certo i signori de “la voce” magari non utilizzano né bus né impianti a fune e penseranno egoisticamente che sia corretto non investire nulla per il turismo in Altopiano neanche per un servizio come il trasporto.
Lasciatemi dire …ma che miopia, signori!

Massimo Fossati
.

L’ATTACCO DA CREMENO ALLE NAVETTE TURISTICHE (VN, 24/12):

ALTOPIANO, “LA VOCE” CONTRO IL BUS NAVETTA FUNIVIE. “500 EURO AL GIORNO PER RICALCARE IL PERCORSO DELLA LINEA D35”

VIDEO/E LI CHIAMANO GUARDRAIL...

I "SONDAGGI" DI VALSASSINANEWS

COME SI OCCUPA LA POLITICA DELLA VALSASSINA?

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

METEO VALSASSINA




VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO

dicembre 2021
L M M G V S D
« Nov   Gen »
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031