LA VALSASSINA SI RIEMPIE DI SUPEREROI PER IL 47° CARNEVALE AMBROSIANO



VALSASSINA – Dopo due anni di mancati festeggiamenti in maschera a causa della pandemia, con le tradizionali sfilate impossibili da organizzare, sono stati gli oratori a concretizzare il 47° Carnevale ambrosiano dei ragazzi che quest’anno aveva come slogan Aveghèn: averne super-eroi così. Tantissimi bambini e ragazzi si sono ritrovati negli oratori di Casargo, Barzio e Pasturo per festeggiare in compagnia e tradurre concretamente la grande voglia di giocare, ballare e sentirsi liberi dopo mesi di privazioni e limitazioni.

Oltre ai tradizionali costumi di Carnevale, moltissimi hanno accolto l’invito della FOM – Fondazione Oratori Milanesi a vestirsi con abbigliamento da supereroe. Tra i più gettonati quelli da Spiderman, Batman e Capitan America,

A Barzio, dove la festa raggruppava tutti gli oratori dell’Altopiano, gli educatori e gli animatori guidati da don Gianmaria Manzotti hanno intrattenuto i giovanissimi con giochi, balli e canti. Anche a Pasturo grande festa carnevalesca ben organizzata per i tanti intervenuti per divertirsi e giocare insieme ai giochi organizzati dagli animatori. Al termine abbondante merenda per tutti.

A Casargo è stato il parroco don Bruno Maggioni assieme agli animatori a trascinare i tanti bambini e ragazzi nei festeggiamenti organizzati per l’Unità Pastorale dell’Alta Valle. Anche qui tanti giovanissimi travestiti con variopinti costumi.

Barzio:

Pasturo:

Casargo:

 

 

VIDEO: RIFIUTI SOTTO LE ANTENNE

I "SONDAGGI" DI VALSASSINANEWS

NUOVA COLATA DI CEMENTO SULL'ALTOPIANO VALSASSINESE

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

METEO VALSASSINA




VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO