BARZIO/AVANTI COL PUMP TRACK. 3.600 € PER IL PRATO SENZA IL VOTO DEI CUGINI



BARZIO – Il Consiglio comunale di Barzio ha approvato l’acquisizione dell’area verde tra piazzale del mercato e l’area della tensostruttura, spazio che verrà destinato alla pista pump track finanziata dagli 85mila euro concessi dal Bim – Bacino imbrifero montano del Lago di Como, del Brembo e Serio.

Alla discussione e al voto non hanno partecipato per conflitto di interesse il sindaco Giovanni Arrigoni Battaia e l’assessore Giovanna Piloni in quanto parenti del proprietario del terreno da acquisire. A prendere la parola dunque il vicesindaco Paolo Bianchi: “Il terreno ha un valore di 4,59 euro al metro quadro, quindi il Comune lo acquisterebbe per 3.672 euro“.

Dalla minoranza Piergiorgio Airoldi ha ricordato che la giunta Arrigoni Battaia aveva già deliberato su quel mappale nel luglio 2019, indicandolo come possibile ampliamento del parcheggio. “Preferisco ovviamente un’area giochi al precedente progetto – è intervenuto Airoldi – ma vorrei rassicurazioni che i due procedimenti non siano in conflitto”.

Rassicurazione arrivate sia dal vicesindaco sia dalla segretaria comunale Valentina De Amicis. “Quell’estate si stava studiando dove e come realizzare nuovi parcheggi – ha riferito Bianchi -. Poi, essendo quella un’area verde accanto alla fiumetta, abbiamo deciso di tutelarla e non andare oltre”.

C.C.

 

LEGGI ANCHE

BARZIO, COI SOLDI DEL BIM UNA PISTA PUMP TRACK. ALLA TENSOSTRUTTURA ANCORA CONCESSIONE BREVE

 





VIDEO: RIFIUTI SOTTO LE ANTENNE

I "SONDAGGI" DI VALSASSINANEWS

COME FINISCE IL 'CASO BARECH' A BALLABIO?

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

METEO VALSASSINA




VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO

maggio 2022
L M M G V S D
« Apr    
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031