CASO BARECH: A BALLABIO PER BUSSOLA LO STATO MAGGIORE DELLA LEGA. SECONDO L’AZIENDA “DELOCALIZZARE È UN’OPPORTUNITÀ”



BALLABIO – Non avevano tutti i torti i “dissidenti” del Barech: i ballabiesi volevano chiarimenti e, a giudicare dai tanti utenti costantemente online nella diretta di Ballabionews, probabilmente avrebbero volentieri assistito di persone alle discussioni sul caso. Oltre a stampa, consiglieri e rappresentati dell’Azienza Combi Arialdo, diversi i politici pronti a mettere nome e faccia nella diatriba: Davide Bergna (Forza Italia), Daniele ButtiStefano Simonetti e Bruno Zerbin (“vecchia” Lega), Mauro e Carlo Piazza Mattia Micheli (“nuova” Lega), Fabio Mastroberardino (Fratelli d’Italia) e la senatrice leghista Antonella Faggi, già sindaca di Lecco.

Tensione che si taglia con un coltello fin dalle prime battute, con il sindaco Giovanni Bruno Bussola che chiarisce – quasi ad anticipare le mosse di Alessandra Consonni: “prima l’esposizione, poi spazio alle domande e ad eventuali discussioni”. Ecco allora che il primo cittadino prende la parola:

> CONTINUA A LEGGERE su

BARECH/PER LA LEGA BUSSOLA-CONSONNI “INGENUI” MA VIA LIBERA AL PROGETTO. SECONDO L’AZIENDA “DELOCALIZZARE È UN’OPPORTUNITÀ”

 

I "SONDAGGI" DI VALSASSINANEWS

ELEZIONI: INTROBIO E BARZIO, AUTENTICHE SORPRESE?

  • No, visti i sindaci uscenti (45%, 124 Voti)
  • In parte sì (19%, 51 Voti)
  • Più Introbio che Barzio (15%, 42 Voti)
  • È sempre il solito magna-magna (7%, 18 Voti)
  • Più Barzio che Introbio (5%, 14 Voti)
  • Non ho idee chiare in materia (4%, 12 Voti)
  • L'argomento non m'interessa (4%, 12 Voti)

Totale votanti: 273

Loading ... Loading ...

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO

METEO VALSASSINA




VN SU FACEBOOK